Lavando le fragole con questo ingrediente inaspettato si preserva il loro gustoso sapore

Gustare una saporitissima macedonia di fragole accompagnata dalla panna è forse uno dei dessert più buoni che ci sia. Salutare e gustoso allo stesso tempo. Anche se diciamo che aggiungendo la panna un po’ si vanifica l’idea di dieta. Ma meglio, no? È più difficile sentirsi in colpa per aver mangiato fragole e panna, rispetto ad un bel bignè. Quindi vediamo insieme come andrebbero lavate le fragole per non lavare via neanche un po’ del loro sapore.

Lavando le fragole con questo ingrediente inaspettato si preserva il loro gustoso sapore

Le fragole, come i frutti di bosco, è un frutto che non ha la buccia. Quindi per questo motivo è necessario lavarle sempre molto bene. Per poter eliminare residui di pesticidi o batteri che vi si possono depositare. Ovviamente, la prima cosa che viene in mente è usare l’acqua. Al massimo aggiungendo un po’ di bicarbonato e lasciare la frutta in ammollo.

Ma se questo procedimento va più o meno bene per qualsiasi verdura o altra frutta, non è il massimo per le fragole. Infatti, lasciandole in ammollo andranno ad assorbire tutta l’acqua, perdendo sapore. Questo perché sono fatte come delle piccole spugne. Motivo per cui non serve neanche lavarle tutte una volta comprate. Meglio lavare solo la quantità che si vuole consumare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Come lavarle

Primo passaggio fondamentale è mai togliere il picciolo prima del lavaggio. Questa piccola protuberanza verde eviterà che la fragola si impregni nel lavaggio. E terrà lontano eventuali pesticidi e batteri dall’interno della fragola. Quindi prima lavaggio e poi rimozione del picciolo. E con cosa lavarle? Con il vino rosso!

Già, il vino rosso non solo elimina batteri e residui sulla superficie, grazie alla sua composizione alcolica. Ma regala uno sprint in più al frutto. In più non impregna la fragola contenendo meno acqua, appunto.

Basterà prendere una ciotola e metterci le fragole. Aggiungere il vino e mescolare con un cucchiaio, così tutte le impurità spariranno. Dopodiché si lasciano dai 5 ai 10 minuti. Ma se non si vuole preparare una macedonia, meglio lasciarle solo 5 minuti. E poi si scolano e sono pronte per essere gustate.

Quindi, lavando le fragole con questo ingrediente inaspettato si preserva il loro gustoso sapore. Il vino non va ad intaccare il gusto come potrebbe fare l’acqua. Se non si ama il sapore del vino, si può tranquillamente sciacquare velocemente. Così le fragole rimarranno pure ma saranno super pulite.

 

Approfondimento

Ecco come piantare le fragole comodamente a casa e averne una scorta infinita

Consigliati per te