L’attesa esplosione rialzista di BFC Media c’è stata ma adesso bisogna essere prudenti

Come previsto nel report di settimana scorsa (L’eccezionale semestrale di BFC Media fa decollare le quotazioni del titolo) l’attesa esplosione rialzista di BFC Media c’è stata ma adesso bisogna essere prudenti.

Già settimana scorsa l’eccezionale semestrale di BFC Media aveva fatto decollare le quotazioni del titolo che nel giro di una settimana aveva guadagnato oltre il 35%. Il titolo si è ripetuto con un rialzo settimanale del 33,55%. I numeri della semestrale, quindi, hanno fatto il miracolo.

In sintesi questi sono i risultati del primo semestre 2021:
Ricavi: 8,30 milioni di euro (in aumento dell’86% rispetto al primo semestre 2020).
Utile netto: 525.600 euro (in aumento del 222% rispetto al primo semestre2020).
Margine di profitto: 6,3% (in aumento rispetto al 3,7% del primo semestre 2020). L’aumento del margine è stato guidato dall’aumento dei ricavi.

È interessante notare che a causa del clamoroso rialzo delle ultime due settimane, tutti gli indicatori mostrano un titolo sopravvalutato. Bisogna, quindi, essere molto prudenti.

D’altra parte anche per gli analisti che coprono il titolo il giudizio è ancora comprare, ma con un prezzo obiettivo che esprime una sopravvalutazione di circa il 20%.

L’attesa esplosione rialzista di BFC Media c’è stata ma adesso bisogna essere prudenti: le indicazioni dell’analisi grafica

BFC Media (MILBLUE) ha chiuso la seduta del 15 ottobre a quota 4,14 euro in rialzo del 26,99% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale e mensile

Come si vede dai grafici seguenti le quotazioni, sia sul time frame settimanale che su quello mensile hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo in area 4,1 euro. Il raggiungimento di questo traguardo potrebbe preludere a un ritracciamento. Tuttavia non necessariamente si andrà incontro a un’inversione ribassista, che potrebbe permettere ai ritardatari di entrare sul titolo prima di ulteriori allunghi rialzisti.

Un livello interessante dove entrare nel caso di ritracciamento passa per area 3,56 euro. Qualora, invece, dovessimo assistere a una chiusura settimanale inferiore a questo livello le azioni BFC Media potrebbero accelerare al ribasso.

bfc media

bfc media

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te