Lasciamoci conquistare da queste veloci brioches fatte in casa con pochissime calorie e senza burro

Qualcuno dei nostri Lettori sarà magari leggendo questo articolo facendo colazione sulla spiaggia o comunque in vacanza. Con quell’inebriante e caratteristico profumo di brioches appena fatte che ci preparano mentalmente a una super colazione. Non dimentichiamo però che proprio le brioches, con il loro contenuto di zuccheri e grassi, sono delle vere e proprie mini-bombe caloriche. È anche vero che se poi abbiamo la possibilità di fare una bella passeggiata prima e una salutare nuotata poi, almeno in parte li smaltiremo. Altrimenti lasciamoci conquistare da queste veloci brioches fatte in casa con pochissime calorie e senza burro che potremo preparare per tutta la famiglia. Bastano pochi ingredienti per una colazione dolce, ma nello stesso tempo più salutare.

Presenti su quasi tutte le tavole

Nonostante la loro chiara origine francese, le brioches o cornetti, come li vogliamo chiamare, sono diventati parte integrante delle nostre colazioni. Molti non si limitano al semplice caffè da bere a casa velocemente, ma lo prendendo al bar proprio per gustare la brioche. Ma andare tutti i giorni al bar a mangiare brioches è costoso e poco salutare. Quindi perché non prepararle a casa? Gli ingredienti proposti per questa ricetta che ci colpiranno per il loro rapporto bontà-genuinità. Ci serviranno:

  • 200 grammi di farina;
  • 40 ml di olio di semi;
  • 40 grammi di zucchero;
  • 120 ml di acqua;
  • 3 grammi di vanillina;
  • 4/5 grammi di lievito per dolci;
  • una punta di sale;
  • marmellata a nostro piacere.

Ci permettiamo di suggerire l’utilizzo di una farina cosiddetta “forte” cioè nella categoria W280-350 per darci un impasto più robusto e resistente. La maglia glutinica si svilupperà meglio e darà alla lievitazione tutto il tempo di agire.

Lasciamoci conquistare da queste veloci brioches fatte in casa con pochissime calorie e senza burro

Veniamo quindi alla nostra preparazione:

  1. setacciamo la farina in una terrina, inserendo poi l’acqua, lo zucchero e il lievito. Possiamo impastare tradizionalmente a mano oppure con un frullino elettrico;
  2. una volta che l’impasto si è ben strutturato, inseriamo l’olio di semi e una punta di sale;
  3. continuiamo quindi a impastare fino a ottenere il classico panetto vellutato e liscio. Aggiungiamo a questo punto la vanillina facendola assorbire;
  4. ungiamo il fondo della terrina e mettiamo il panetto a riposare all’interno del forno per almeno un paio d’ore;
  5. trasferiamo quindi l’impasto sul piano di lavoro, stendiamo con il mattarello cercando di donare all’impasto uno spessore di circa 10 mm;
  6. tagliamo per ottenere dei triangoli che misurino circa 9×17 cm, spennellando sul lato più corto con un cucchiaino di marmellata;
  7. arrotoliamo quindi la brioche meglio se partendo dalla base e puntando al vertice;
  8. prendiamo la carta da forno e rivestiamo la teglia, disponiamo le brioches e copriamole con la pellicola trasparente facendole lievitare e riposare per circa altre due ore;
  9. trascorso il tempo, inforniamo a 180 gradi per una ventina di minuti e le nostre brioche saranno pronte.

Approfondimento

Una torta insolita ed economica che delizierà il nostro palato ovvero la torta delle mattonelle

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te