L’alleanza carote e frutta secca per ritardare l’invecchiamento della pelle

“Caro genio della lampada fammi tornare giovane”. Potrebbe essere uno dei tre famigerati desideri dell’ipotetica e fantastica richiesta al genio della lampada. Ma, siccome l’unica lampada che possiamo avere è semplicemente quella che fa luce, cercare di rimanere giovani spetta a noi. E, dobbiamo e possiamo farlo con un’alimentazione corretta, tanta attività fisica, poche arrabbiature al lavoro e l’imitazione di fumo e alcol. E, il primo passo per cercare di rimanere belli e giovani è prendersi cura del proprio aspetto. Per questo consigliamo l’alleanza carote e frutta secca per ritardare l’invecchiamento della pelle. Sono effettivamente alimenti che sembrano agli antipodi tra di loro, eppure, in comune hanno tanti benefici che vediamo assieme in questo articolo.

Ce lo insegna Bugs Bunny

Ecco perché il coniglio Bugs Bunny sembra sempre un cucciolo, nonostante sia presente sugli schermi da tantissimi anni. Probabilmente perché ha sempre la carota in bocca. Battuta, a parte, chi ama utilizza le carote sa benissimo che sono le alleate numero 1 della nostra pelle e le acerrime nemiche dei radicali liberi. Abbiamo visto tante volte assieme nei nostri articoli che la principale causa dell’invecchiamento del nostro fisico sta proprio nell’avanzare dei radicali liberi. Queste molecole particolarmente nocive per la nostra salute sono alla base del deperimento delle nostre cellule. Ma, non solo perché, depositandosi in massa sulle pareti arteriose, rallentano la circolazione del sangue e l’ossigenazione del cervello. Con relativo rischio di infarti, ictus e ischemia. La carota, con la sua dote di betacarotene e antiossidanti è in grado di eliminare letteralmente i radicali liberi.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Potenza della frutta secca

La medesima funzione protettiva della nostra pelle possiamo trovarla nella frutta secca. L’alleanza carote e frutta secca per ritardare l’invecchiamento della pelle dipende quindi da noi. E, possiamo crearci una barriera tutto l’anno, assumendo le carote nelle insalate estive e la frutta secca in queste fredde giornate invernali. Garantiremo così al nostro organismo l’introduzione costante di vitamine, antiossidanti, betacarotene, flavonoidi, omega3 e acidi grassi sani in grado di rallentare l’invecchiamento della nostra pelle e del nostro fisico. E, in tema di protezione del nostro fisico, invitiamo alla lettura di approfondimento sugli alimenti che possono causarci il reflusso gastroesofageo.

Approfondimento

Facciamo molta attenzione perché se siamo golosi di questi cibi potremmo però soffrire di reflusso gastrico

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te