L’adozione di un bambino da parte di un single

È possibile in Italia l’adozione di un bambini da parte di un single? La domanda è frequente perché molte famiglie sono ormai mono persona. Non per questo viene meno il desiderio di un figlio. La legge consente l’adozione da parte di un single solo in casi particolari. Si tratta quindi di un’ipotesi piuttosto rara. Il primo presupposto è che il bambino deve essere in stato di adottabilità. Questa condizione viene dichiarata dal Tribunale dei Minori quando il minore rimane orfano oppure i genitori sono vivi, ma incapaci di occuparsene. A quel punto si deve scegliere una coppia che possa accogliere il minore. La Legge italiana privilegia le coppie sposate. Tuttavia oggi si vedono riconoscimenti di idoneità a favore di coppie conviventi o anche omosessuali.

L’adozione nei casi ordinari

In tutti questi casi si tratta di adozione ordinaria proprio perché a favore di una coppia, convivente o sposata. L’adozione di un bambino da parte di un single non rientra in questi casi proprio perché il single non è una coppia.

L’adozione in casi particolari

In Italia l’adozione è disciplinata dalle Legge 183 del 1984 che prevede anche la cosiddetta adozione in casi particolari. A questo tipo di adozione possono accedere anche i single.

Ecco in dettaglio i casi in cui è possibile l’adozione in casi particolari.

a) il minore rimasto orfano può essere adottato da un adulto con sui avesse un rapporto significativo già prima della morte dei genitori. L’adulto in questione può essere un parente oppure un amico di famiglia con cui ci fosse un rapporto veramente stretto. La Legge non richiede che l’adulto adottante sia sposato.

b) quando sia impossibile l’affidamento preadottivo. È il caso del minore orfano che ha una grave disabilità fisica o psichica. È difficile che una coppia assuma il faticoso compito di prendersene cura. Per aumentare le possibilità di adozione la Legge ammette in questo caso anche l’adozione di un bambino da parte di un single.

c) adozione del figlio del proprio partner. È il caso in cui una persona instaura un legame sentimentale con un soggetto che abbia già un figlio. In questo può adottare il figlio del proprio compagno in modo che il minore torni ad avere una coppia di genitori.

Consigliati per te