L’abuso di questo prezioso alimento potrebbe aumentare i problemi di glicemia e diabete

Li usavano le civiltà precolombiane e gli scienziati di tutto il mondo hanno svolto accurate ricerche sulle loro proprietà e benefici. Si tratta di semi che abbiamo imparato a conoscere e a nominare grazie alla diffusione delle trasmissioni a tema culinario: i semi di chia.

Insieme ai semi di sesamo detengono il primato tra le principali fonti vegetali di calcio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ma non solo, il loro consumo è indicato nelle diete mirate alla perdita di peso poiché favoriscono il senso di sazietà. Fanno bene a cuore, vista e cervello grazie alla presenza di grassi polinsaturi e omega-3 e 6. Inoltre sono ricchi di proteine fibre.

E allora perché dovremmo stare attenti al loro consumo?

L’abuso di questo prezioso alimento potrebbe aumentare i problemi di glicemia e diabete

In realtà dobbiamo stare attenti proprio alla loro capacità di abbassare gli zuccheri nel sangue. Essendo una fibra alimentare molto preziosa, la sua azione sull’assorbimento degli zuccheri va monitorata attentamente. Alcuni studi hanno evidenziato come il consumo eccessivo di questi semi può abbassare troppo il livello di zuccheri portando a pericolosi scompensi soprattutto ai soggetti diabetici che quindi devono stare molto attenti alle dosi assunte.

Ma non dobbiamo stare attenti solo agli zuccheri assunti, pare da altri studi in merito che i semi di chia assunti integri rendano difficile la digestione e l’assorbimento dei preziosi nutrienti stessi. Sarebbe meglio prediligere quelli fermentati o le farine. L’intestino in questo modo riuscirebbe a metabolizzare meglio l’alimento.

Il consiglio

Sicuramente rimane un nutrimento prezioso e dalle molteplici qualità da non sottovalutare. L’errore che possiamo commettere tutti però è quello di lasciarsi prendere la mano nell’uso di questi alimenti super sani e alla moda. Alcuni di essi come abbiamo visto se assunti in eccesso potrebbero addirittura fale male o non apportare i benefici promessi.

Pertanto è buona cosa affidarsi ai consigli di un medico nutrizionista. Lo specialista saprà consigliarci quantitativi e modalità di assunzione. Infatti, abbiamo scoperto come l’abuso di questo prezioso alimento potrebbe aumentare i problemi di glicemia e diabete se non si è attenti e seguiti da uno specialista.

Approfondimento

Il superfood più amato migliora la memoria e una ricetta per stimolare l’apprendimento

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te