L’abbigliamento più adatto per fare jogging d’inverno

Svolgere una regolare attività fisica è certamente un’ottima abitudine che fa bene alla salute. Inoltre, palestre e centri sportivi sono chiusi da diverso tempo a causa delle restrizioni imposte dal Governo. Insomma, l’attività all’aria aperta resta una delle poche opzioni per mantenere l’allenamento e sempre più persone si cimentano nella corsa. Le rigide temperature invernali non invogliano certo ad uscire di casa e le ridotte ore di sole costituiscono un’ulteriore limitazione. Prima di iniziare ad allenarsi è quindi importante capire quale sia l’abbigliamento più adatto per fare jogging d’inverno. Scegliere l’attrezzatura corretta aiuta infatti a non rischiare colpi d’aria ma anche di non appesantirsi e limitare i movimenti.

Vestirsi a strati

Le aziende specializzate in abbigliamento sportivo riprendono il vecchio consiglio della nonna che prevede di vestirsi a strati. L’abbigliamento più adatto per fare jogging d’inverno prevede infatti diversi accorgimenti in base alla temperatura esterna ed alla propria termoregolazione. La temperatura corporea cambia sensibilmente nelle varie fasi dell’allenamento ed è importante potersi adeguare velocemente. Una giacca sottile e aderente non intralcia nella corsa e si può annodare facilmente intorno alla vita quando si ha caldo. Sotto la giacca, gli esperti consigliano una maglia aderente a contatto con la pelle, preferibilmente con la zip per ridurre al massimo la sudorazione.

L’abbigliamento più adatto per fare jogging d’inverno

Molti runner utilizzano delle apposite calzamaglie dette” tight”. Questi pantaloni molto attillati garantiscono infatti un’adeguata protezione dal freddo ed il massimo comfort. Da non sottovalutare sono anche le calze invernali che aiutano a mantenere caldo e asciutto il piede in tutte le situazioni.

Sia le maglie che i pantaloni possono utilizzare vari materiali e tecnologie che offrono una diversa protezione dal freddo e dal vento. E quindi sempre opportuno valutare attentamente le condizioni meteorologiche che si prevedono di affrontare prima di acquistare un capo tecnico. Un piccolo particolare che può apparire secondario ma da non dimenticare è la presenza di una tasca con la cerniera. Si tratta di un alloggiamento necessario per riporre le chiavi di casa o dell’auto evitando di perderle durante la corsa. In conclusione, un piccolo investimento in un’adeguata attrezzatura può migliorare notevolmente la qualità dell’allenamento. Inoltre, in questo periodo spendere in attrezzatura sportiva adeguata può anche far concorrere a ricevere il cashback di Stato.

Consigliati per te