La zuppa di castagne, funghi e fagioli per fare il pieno dell’autunno e scaldare il cuore

In autunno non c’è niente di meglio di una zuppa calda, ancora meglio se prodotta con ingredienti che abbiamo raccolto proprio noi. Se dopo una scampagnata a raccogliere castagne ci chiediamo come usarle, questa ricetta è perfetta. La zuppa di castagne, funghi e fagioli per fare il pieno dell’autunno e scaldare il cuore conquisterà tutta la famiglia.

Gli ingredienti necessari

La versione base di questa ricetta richiede solo tre ingredienti. Può, però, essere ampliata a seconda dei gusti, della fantasia e di cosa è disponibile in dispensa.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Non possono, tuttavia, mancare le castagne, i funghi e i fagioli. I funghi possono essere champignon, porcini o perfino funghi misti. Per i fagioli è possibile usare borlotti, cannellini o qualsiasi altro tipo di fagiolo.

Per ottenere un risultato ancora più cremoso è possibile utilizzare anche della panna da cucina. Possono essere aggiunti anche ortaggi, come carote a pezzetti, o le patate. Ovviamente, non bisogna, infine, dimenticare i condimenti. Immancabili sono sale e pepe, ma si può osare con chiodi di garofano.

Come preparare la zuppa

Come prima cosa bisogna mettere a mollo e cuocere i fagioli. Solitamente l’ammollo richiede all’incirca dodici ore, e dipende dal tipo di fagiolo usato. La cottura impiega circa due ore ma può essere accorciata e poi ripresa con il resto della zuppa. A parte, vanno preparate le castagne. È possibile tenere a pezzetti ma il consiglio è quello di tritarle per ottenere una base cremosa alla zuppa.

Per farlo bisogna pelare le castagne e farle bollire in acqua. Togliere dal fuoco, aspettare che l’acqua si raffreddi un pò e tritare finemente con un frullatore a immersione. Questa sarà la base della zuppa.

Alla base vanno, poi, aggiunti i fagioli già ammorbiditi dalla cottura, i funghi reidratati, e tagliati a pezzi piccoli, e tutti gli ingredienti extra. Salare e pepare a piacere e, a fine cottura, impreziosire con un filo d’olio.

E voilà, la zuppa di castagne, funghi e fagioli per fare il pieno dell’autunno e scaldare il cuore è pronta per essere gustata.

Consigliati per te