La vera ricetta napoletana per una croccante mozzarella in carrozza 

“Fritta è anche buona una ciabatta”, dice un proverbio toscano. Nonostante questo golosissimo sfizio non faccia bene alla salute, ogni tanto è bene concederselo per il proprio buonumore.

Ecco la vera ricetta napoletana per una croccante mozzarella in carrozza. Per prepararla bastano pochi semplici passi. Nonostante questo antipasto possa sembrare complicato, a ben vedere richiede una preparazione per niente complicata.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Gli ingredienti

Elenchiamo, dunque, di seguito gli ingredienti occorrenti per preparare una croccante mozzarella in carrozza, per circa quattro persone, in ossequio all’autentica ricetta napoletana.

a) Otto fette di pancarré bianco;

b) 100 grammi di pangrattato;

c) una mozzarella di bufala da 250 grammi;

d) un pizzico di sale;

e) un pizzico di pepe;

f) tre uova;

g) quanto basta di olio di semi per friggere;

h) quattro filetti di acciughe in barattoli di vetro (facoltativi).

La preparazione

Prendere otto fette di pancarré bianco e togliere i bordi con un coltello da cucina. Prendere la mozzarella di bufala e tagliarla in quattro pezzi. Per ottenere un gusto più delicato, è anche possibile sostituire la bufala con una semplice mozzarella fiordilatte.

Dopo aver affettato il formaggio, bisogna adagiarlo su quattro fette di pane. È bene ricordarsi, però, di lasciare liberi i contorni del pane, in modo da riuscire poi a chiuderlo nel processo di frittura.

Se, invece, si vuole optare per un sapore ancora più sfizioso, è consigliabile aggiungere tra le fette di mozzarella anche un paio di filettini di acciuga.

Formare dei piccoli tramezzini, mettendo le fette di pane sguarnite sopra quelle farcite. Premerle bene con la mano in modo da renderle più compatte.

Sgusciare le uova e sbatterle con l’aggiunta di sale e pepe a seconda del proprio gusto. Passare i panini nel composto appena ottenuto, chiudendo con una lieve pressione il perimetro esterno del pane. Appena saranno impregnati bene, passarli nel pangrattato finché non si sarà formata una crosta spessa. Se necessario ripetere l’operazione.

A questo punto prendere una pirofila a bordi alti e scaldarla. Versare l’olio di semi e riporre il composto nell’olio solo quando quest’ultimo comincerà a sfrigolare.

Appena i tramezzini saranno belli dorati, sarà l’ora di scolarli e di asciugarli con della carta assorbente.

Ecco spiegata la vera ricetta napoletana per una croccante mozzarella in carrozza. Qui troverete altri speciali dedicati alla cucina regionale come i fegatini alla toscana.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te