La vera ricetta della fonduta. Tutti i segreti di un piatto da intenditori

In inverno ci innamoriamo tutti della fonduta. Idea perfetta per una cena in compagnia, è amatissima da tutti coloro che gradiscono i formaggi. In Italia spesso crediamo che sia un piatto tipico della Francia, e in particolare della Savoia. Ciò può essere vero a metà, in quanto la fonduta è un piatto tipico di almeno quattro regioni: Piemonte, Valle d’Aosta, Canton Vallese e Savoia. Certo, siamo pur sempre nelle Alpi orientali e troviamo tradizioni simili e prodotti che si somigliano. Quindi, che sia di parmigiano, fontina dop o reblochon, sempre di fonduta stiamo parlando. Ecco la vera ricetta della fonduta.

Ingredienti

  • 500 grammi di fontina o reblochon;
  • mezzo litro di latte intero;
  • burro;
  • 4 tuorli
  • pepe nero.

Preparazione

Se vogliamo seguire la tradizione dobbiamo armarci di tanta pazienza. Per far sciogliere bene il formaggio e ottenere quella consistenza quasi liquida dobbiamo seguire questo procedimento. La sera prima del giorno in cui vogliamo preparare la fonduta, prendiamo il nostro formaggio (fontina o reblochon) e togliamo la crosta. In seguito, lo tagliamo a fette molto sottili e prendiamo una boule capiente. Dopo aver versato il latte, inseriamo le fette del formaggio e copriamo la boule con della pellicola da cucina. Facciamo passare la notte e la mattina dopo, o meglio ancora la sera dopo, cominciamo la cottura. Scoliamo per bene il formaggio dal latte e disponiamo il latte in un’altra boule più piccola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Mettiamo a bollire dell’acqua e cominciamo a far sciogliere delicatamente il nostro formaggio a bagnomaria con l’aiuto del burro. Con un mestolo, cominciamo a girare il formaggio sempre nello stesso senso e inseriamo un tuorlo alla volta. Attenzione, dobbiamo far amalgamare bene ogni tuorlo. Quando siamo soddisfatti della consistenza della fonduta, versiamo il nostro latte (100 millilitri alla volta). Disponiamo quindi sul tavolo dei padellini che consentono il posizionamento di un lumino al di sotto. Ciò per permettere alla fonduta di restare liquida. Per quanto laboriosa, è questa la vera ricetta della fonduta. Consiglio finale: l’abbinamento della fonduta con dell’ottimo champagne (approfondimento di Proiezioni di Borsa sulla bollicina francese qui) .

Consigliati per te