La valutazione condanna Prysmian, ma in futuro potrebbe dare belle soddisfazioni

Come già scritto in precedenti articoli, la valutazione di Prysmian basata sui fondamentali e sul fair value penalizza il titolo che risulta essere fortemente sopravvalutato. Tuttavia altri approcci incoraggiano all’investimento sulla società. In particolare la valutazione degli analisti è molto ottimistica.

Secondo le comunicazioni della Consob, su Prysmian sono aperte posizioni corte per un totale del 4,2% del capitale.

Per approfondimenti sul titolo Prysmian clicca qui.

La valutazione di Prysmian secondo lo StockRank

Considerando i seguenti indicatori: Quality Rank, Value Rank, Momentum Rank e Stock Rank (che rappresenta una sintesi degli indicatori precedenti) si ottengono i valori riportati in tabella.

NB Le definizioni di queste quantità sono disponibili nel file seguente (clicca qui).

Quality Rank 82
Value Rank 31
Momentum Rank 97
StockRank 90

I risultati mostrati in tabella ci dicono che dal punto di vista globale la valutazione di Prysmian è eccellente. Raccoglie, infatti, un punteggio di 90/100. Ci sono, quindi, da questo punto di vista tutti i presupposti per un acquisto del titolo. Da notare che la valutazione legata al “valore” del titolo non è molto buona e  in accordo con quanto detto in precedenza. Il risultato ottenuto dal “Value”, infatti, è solo di 31/100.

La valutazione degli analisti

Gli analisti che coprono il titolo hanno un’ottima considerazione di Prysmian. Il consenso medio, infatti, è BUY con un prezzo obiettivo medo pari a 22,93€che esprime una sottovalutazione media del 21,6% circa. Nello scenario più ottimistico la sottovalutazione è del 37,9%, mentre nello scenario più pessimistico la sopravvalutazione è del 4,53%

Consenso medio BUY
Numero di analisti 14
Prezzo obiettivo medio 22,93  €
Ultimo prezzo di chiusura 18,86  €
Spread / Prezzo obiettivo massimo 37,9%
Spread / Prezzo obiettivo medio 21,6%
Spread / Prezzo obiettivo minimo -4,53%

Analisi grafica e previsionale

Prysmian (PRY) ha chiuso la seduta del 8 ottobre a quota 18,63€ in ribasso dell’1,19%  rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista che ha già raggiunto e superato il I° obiettivo di prezzo in area 19,92€. Con la seduta dell’8 ottobre, poi, c’è stata una chiusura inferiore al II° obiettivo di prezzo in area 18,662€, per cui adesso ci aspettiamo un ultimo allungo ribassista verso il III° obiettivo di prezzo in area 17,396€. Su questo livello, massima estensione ribassista, la discesa dovrebbe fermarsi e le quotazioni ripartire al rialzo.

Nel breve la tendenza potrebbe invertire al rialzo nel caso di chiusure giornaliere superiori a quota 18,622€.

Prysmian proiezione in corso

Prysmian: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.