La truffa più usata per svuotare la carta prepagata

Gli hacker non riposano mai e ogni giorno sono all’opera per mettere in essere una nuova truffa. L’ultima in ordine di tempo è nei confronti dei possessori della PostePay Evolution. Vediamo come funziona la truffa più usata per svuotare la carta prepagata.

I cybercriminali agiscono in modo indisturbato sfruttando la rete per  impossessarsi delle credenziali di accesso degli utenti. Quest’ultimi vengono contattati tramite email. Ebbene, rendersi conto di essere finiti nella rete dei malintenzionati non è semplice. Infatti, questa volta gli hacker dimostrano di avere una buona preparazione in lingua italiana.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Infatti, nei messaggi email non appaiono errori di sintassi e grammatica come una volta. Perciò, riconoscere effettivamente se il messaggio è veritiero o meno diventa più difficile. Gli hacker hanno perfezionato le proprietà linguistiche aiutati probabilmente da traduttori madrelingua.

Come avviene la truffa

Gli hacker utilizzano il tema dello SPID. Ormai, tutti gli italiani hanno confidenza con il sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della pubblica amministrazione. Infatti, gli hacker usano come esca lo SPID portando a compimento il raggiro in pochi minuti. Nel mirino stanno finendo i possessori della PostPay Evolution, la carta prepagata che permette anche l’invio e la ricezione di bonifici in quanto associato ad un IBAN.

Maledetto phishing

I malintenzionati con un’azione di phishing mandano un messaggio ingannevole a tutti. Purtroppo, moltissimi abboccano perché il testo nel corpo dell’email è scritto bene e soprattutto credibile. Non stiamo qui a riscrivere per intero il messaggio truffa ma in poche parole spieghiamo il contenuto: riaccettare le condizioni generali dello SPID altrimenti non si potrà più utilizzare la carta PostPay.

Gli utenti non devono cadere nel tranello e non dare seguito a questa email. Altrimenti in pochi minuti il conto corrente verrà svuotato. Perciò, chi ha ricevuto una comunicazione del genere deve cestinare ed eliminare l’email e segnalare il tentativo di frode a Poste Italiane. Come abbiamo visto la truffa più usata per svuotare la carta prepagata è davvero semplice.

Consigliati per te