La torta viennese alle mele con pasta frolla croccante ed elegante per conquistare tutti

I paesi del Nord si sono specializzati nella realizzazione di dolci in base ai pochi frutti che riuscivano a crescere in quelle terre. Le mele sono sicuramente in cima a questa lista e hanno ispirato una lunga serie di prelibatezze, come questo gustosissimo e velocissimo crumble di mele. Oggi vedremo come realizzare un’alternativa alla classica torta della nonna. Ecco la torta viennese alle mele con pasta frolla croccante ed elegante per conquistare tutti.

Ingredienti

  • 320 g di farina;
  • 230 g di zucchero semolato;
  • 165 g di burro;
  • 2 uova e 1 tuorlo;
  • 1 limone;
  • 4 mele;
  • 100 g di uvette;
  • 4 savoiardi;
  • 100 g di gherigli di noce;
  • sale

La torta viennese alle mele con pasta frolla croccante ed elegante per conquistare tutti

Per prima cosa dobbiamo preparare la base della nostra torta, e cioè la pasta frolla. Sul piano di lavoro mettiamo la farina creando una fontana. Al suo centro mettiamo le due uova, 150 grammi di zucchero, la buccia di limone grattugiata e un pizzico di sale. Con le mani o una forchetta partiamo dal centro incorporando sempre più farina. Continuiamo così fino ad aver creato una sorta di sabbia. A questo punto uniamo 160 grammi di burro morbido tagliato a pezzetti. Incorporiamo il burro alla nostra sabbia di farina fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Mettiamolo a riposare in frigo per un’ora mentre ci dedichiamo al ripieno della nostra torta.

Laviamo le mele e sbucciamole. Su un tagliere affettiamo le mele a tocchetti più o meno della stessa dimensione. Mettiamoli in una terrina insieme al succo di limone, i savoiardi sbriciolati e i gherigli di noce, che oltre ad aggiungere gusto e consistenza, sarebbero anche efficaci contro il colesterolo. Questi ultimi dobbiamo tritarli grossolanamente prima di aggiungerli al composto. Adesso strizziamo le uvette che avevamo messo in ammollo in un po’ d’acqua e aggiungiamole alle mele. Adesso aggiungiamo il resto dello zucchero e un cucchiaio di burro fuso. Mescoliamo il tutto e mettiamo da parte.

Prendiamo la pasta frolla dal frigo stendiamola con un mattarello su un piano di lavoro infarinato. Creiamo uno spessore di circa 1 cm e foderiamo uno stampo da torta imburrato e infarinato creando anche i bordi. Versiamo le nostre mele e copriamole con un altro strato di frolla. Cerchiamo di creare uno spessore uniforme così da avere una cottura altrettanto uniforme. Mettiamo la nostra torta in forno a 180 gradi per circa 45 minuti. Come sempre, lasciamo intiepidire la torta prima di servirla, magari abbinata a una pallina di gelato alla vaniglia.

Approfondimento

Contro l’invecchiamento ecco una crostata autunnale davvero da leccarsi i baffi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te