La torta salata pronta in 25 minuti salverà le nostre cene e le nostre tasche

L’abbiamo già detto e continuiamo a ripeterlo: in cucina servono organizzazione e un pizzico di creatività.

Impegni professionali e familiari non ci permettono di dedicare il giusto tempo all’arte culinaria e questo potrebbe causare disagio e nervosismo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Se fossimo da soli, probabilmente non ci faremmo alcun problema, ma non possiamo lasciare la nostra famiglia morire di fame. Beh, in fondo anche in solitaria sorgerebbe il problema di cosa cibarci e quindi, ecco che in un modo o nell’altro il discorso non cambia. Se poi, oltre a dover pensare a noi e alla nostra famiglia, passiamo anche tutto il giorno al lavoro, sorgono altri problemi. Basta con i soliti panini costosi e scadenti che consumiamo quasi ogni giorno, il nostro stomaco chiede pietà. Ma cosa potremmo portare in ufficio al posto del sandwich che non abbiamo intenzione di mangiare almeno per un mese? Noi abbiamo un’idea.

La torta salata pronta in 25 minuti salverà le nostre cene e le nostre tasche

L’idea è proprio una deliziosa e facilissima torta salata. Oggi, però, non vogliamo parlare di come realizzarne una, ma dare qualche spunto ai nostri Lettori su alcune idee golose e originali.

Gli ingredienti dipenderanno dai nostri gusti e soprattutto da ciò che abbiamo in frigo, in freezer e in dispensa. È per questo motivo che si tratta anche di un piatto versatile ed economico, che non richiede grandi spese e va bene in ogni occasione.

L’unica cosa “extra” di cui avremo bisogno è certamente la pasta adatta, che può essere brisée, sfoglia o fillo in base a ciò che preferiamo.

La troviamo già pronta al supermercato e non servirà altro che condirla e metterla in forno. Ma vediamo adesso qualche idea per renderla squisita per grandi e piccini.

Qualche gustosa idea

La prima cosa da fare è controllare cosa ci è rimasto in cucina. Magari troviamo delle verdure surgelate, del prosciutto cotto, qualche pezzo di formaggio o dei piselli in scatola. Bene, a seconda di ciò che abbiamo possiamo realizzare qualcosa di buonissimo.

Il classico esempio è una sfoglia ripiena di salumi e formaggio, magari mortadella e prosciutto cotto, insieme a della scamorza. Attenzione alla mozzarella ed al prosciutto crudo per due particolari ragioni. Il crudo, una volta infornato, potrebbe diventare troppo salato, mentre la mozzarella dev’essere scolata accuratamente prima di cuocere perché potrebbe perdere molta acqua.

E che dire invece di una torta a base di formaggio e verdure? Al supermercato esistono tantissime confezioni di contorni ortolani già pronti e basterà cuocerli un po’ prima di metterli all’interno della pasta sfoglia, brisée o fillo.

Il tocco finale per le torte aperte

Torta aperta significa che non richiudiamo la pasta in se stessa, ma lasciamo il condimento in superficie. In questo caso, consigliamo di aggiungere due uova dopo aver condito il nostro manicaretto, in modo da renderlo ben compatto.

Possiamo sperimentare ciò che vogliamo, la torta salata pronta in 25 minuti salverà le nostre cene e le nostre tasche, ma anche i pranzi fuori. Semplice, no?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te