La torta del principe reggente, una torta nobile

In pochi sanno che i tedeschi, oltre ad amare la birra, amano moltissimo le preparazioni dolciarie. Girando per le varie città tedesche, non è raro trovare pasticcerie fornitissime di dolci. E persino di marmellate prodotte dalla pasticceria stessa. Una torta antica della storia tedesca è sicuramente la torta del principe reggente, una torta nobile.

Di cosa si tratta

La torta del principe reggente, una torta nobile, è una torta molto particolare. Infatti, non è formata da un classico pan di spagna ma da strati di biscotto intervallati da una crema, spesso al cioccolato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

La pasta biscottata che forma la torta deve essere sottilissima e ben stesa, per permettere alla crema di aderire bene su di essa.

La crema che va a farcire la torta è una crema al cioccolato rafforzata con del burro, che dà quel tipico sapore molto salato alla crema. Molto spesso c’era anche un inserto di marmellata di albicocche che stemperavano il sapore salato e forte dato dal burro e dal cioccolato. La torta si glassa poi in superficie, con una glassa fatta sempre di cioccolato fondente purissimo.

La torta del principe reggente, una torta nobile

La nascita di questa torta si perde nella storia tedesca. Ben tre infatti sono i pasticceri che si dicono inventori della torta. L’unica cosa certa di questo dolce è che deve il suo nome al principe reggente di Monaco, Luitpold di Baviera. Alcune fonti addirittura parlano dei figli del reggente di Monaco, uno per ogni strato della torta.

Nonostante le controversie sull’origine della torta e del suo nome, il dolce è uno dei cavalli di battaglia della città di Monaco.  Si può quasi dire che ha la stessa importanza che la Sachertorte ha in Austria.

I tedeschi infatti si rivedono molto nella torta del principe reggente e la consumano molto spesso, in particolare durante le feste comandate o nei compleanni.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te