La strepitosa crescita di questo titolo azionario potrebbe continuare anche nei prossimi mesi

La strepitosa crescita di questo titolo azionario potrebbe continuare anche nei prossimi mesi. D’altra parte non a caso Forbes Italia ha inserito Intred tra le 144 eccellenze italiane nell’ambito della seconda edizione di “Imprese vincenti”.

D’altra parte il titolo, nonostante un ultimo anno strepitoso (+75% a fronte di un -15% del settore di riferimento), risulta essere ancora sottovalutato. Se si confronta il suo fair value con le attuali quotazioni, infatti, il titolo potrebbe andare incontro a un rialzo dell’80% dai livelli attuali.

Inoltre Intred ha una solida situazione finanziaria che potrebbe anche permettergli di crescere mediamente acquisizioni e/o importanti investimenti.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Tuttavia, il grande punto debole di Intred è il volume degli scambi durante la seduta di contrattazioni. La media degli ultimi tre mesi, infatti, corrisponde a un controvalore di circa 85.000 euro. Ci sono, poi, sedute dove gli scambi sono ancora più rarefatti. Ad esempio durante la sedute del 2 febbraio il controvalore scambiato è stato inferiore a 60.000 euro. Si comprende, quindi, come con piccoli capitali si possono determinare forti escursioni dei prezzi e questo non è un aspetto positivo. Chiunque sia interessato a investire su Intred, quindi, deve avere bene in mente questo aspetto.

Secondo l’analisi grafica la strepitosa crescita di questo titolo azionario potrebbe continuare anche nei prossimi mesi

Intred  (MIL:ITD)  ha chiuso la seduta del 5 febbraio a quota 10,9 euro in rialzo dello 1,40% rispetto alla chiusura precedente.

Time frame giornaliero

Nel breve periodo potrebbe essere iniziato un movimento rialzista che ha un potenziale upside del 50%. Come si vede dal grafico, infatti, la massima estensione del rialzo in corso si trova in area 15 euro.

Da notare che area 11,1 euro già in passato aveva rappresentato un ostacolo insormontabile per la continuazione del rialzo delle quotazioni. Fare, quindi, molta attenzione a quanto accadrà in prossimità di questo livello. La sua mancata rottura accompagnata da una rottura del supporto in area 10,7 euro farebbe precipitare le quotazioni di Intred.

intred

Intred: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame settimanale

Nel medio/lungo periodo tutto sembra procedere per il meglio, ma attenzione all’incapacità del titolo di staccarsi da area 10,6 euro (I obiettivo di prezzo). La rottura di questo livello, infatti, potrebbe far invertire al ribasso la tendenza in corso. Soprattutto se accompagnata da un segnale di vendita dello Swing Indicator.

Al rialzo, invece, Intred ha un potenziale di apprezzamento superiore al 50%.

intred

Intred: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Dal rialzo di questi titoli passa il proseguimento della fase ascendente per Piazza Affari

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te