La straordinaria torta di riso al latte che con pochi ingredienti sembra uscita da un anime

Spesso nei cartoni animati giapponesi si vedono dolci e pietanze da far venire l’acquolina in bocca. Gli amanti della cucina orientale conoscono molto bene piatti come il ramen.

Nell’articolo di oggi, proponiamo ai Lettori qualcosa di completamente diverso. Si tratta di uno spuntino dolce, gommoso, tipico delle merende giapponesi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

L’ingrediente principale è il latte e bastano soli tre minuti per preparare la straordinaria torta di riso al latte che con pochi ingredienti sembra uscita da un anime. La preparazione è molto semplice e, nelle prossime righe, verrà spiegata nel dettaglio. È ora di prendere carta e penna e segnarsi tutte quante le misure per non sbagliare.

Gli ingredienti

La consistenza di questo particolare dolce è gommosa ma molto piacevole: sembra proprio del latte da masticare. Una ricetta che, per la sua semplicità, può essere realizzata anche con l’aiuto dei bambini, che l’avranno sicuramente vista mangiare dai loro eroi nei cartoni animati. Gli ingredienti per la sua realizzazione sono i seguenti:

  • 200 grammi di latte;
  • 40 grammi di fecola di patate (ma si possono utilizzare anche altri tipi di amido);
  • 20 grammi di farina di riso glutinoso;
  • 3 cucchiaini di zucchero;
  • 1 pizzico di sale;
  • cacao in polvere (a piacere)

La straordinaria torta di riso al latte che con pochi ingredienti sembra uscita da un anime

Ecco, dunque, il processo di preparazione. In una padella versare 20 grammi di farina di riso, 40 grammi di fecola di patate, tre cucchiai di zucchero e un pizzico di sale. Unire con 200 grammi di latte. Mescolare a fuoco molto lento. Bisogna continuare a mescolare finché il composto non si asciuga diventando morbido, biancastro e appiccicoso.

Non c’è da preoccuparsi per la padella: mescolando bene con un cucchiaio di legno sarà lo stesso composto a tirar via tutti i residui. Quando avrà raggiunto la giusta consistenza, cioè quella di una morbida pasta bianca, va tolta dal fuoco è posata su un piatto.

Ora è tempo di dare una forma alla torta di riso al latte. Aiutandosi con una spatola, bisogna procedere nel modellare il composto ottenuto in una sorta di panetto allungato. Quando avrà raggiunto la forma desiderata, dovremo metterla in frigo per 30 minuti: in questo modo prenderà la giusta consistenza gommosa.

A questo punto il panetto va tagliato in piccole porzioni quadrate di circa 2 cm per lato che saranno i dolcetti singoli. Si possono servire a piacere spolverati con del cacao in polvere.

Approfondimento

Pochi conoscono la ricetta di questa torta alternativa e buonissima pronta in pochi minuti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te