La straordinaria pianta del lupino che non tutti conoscono

Non tutti conoscono la straordinaria pianta del lupino con i suoi bellissimi fiori viola che si sviluppano su tutto lo stelo, ricoprendolo quasi interamente.

Questo tipo di pianta è molto richiesta per il suo aspetto che valorizza di solito le aiuole. Arricchisce con gusto e stile anche i bouquet di fiori per la sua caratteristica forma allungata dello stelo ricoperto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

La straordinaria pianta del lupino che non tutti conoscono

Lo stelo della pianta si sviluppa in verticale e può arrivare fino ad un metro di altezza. In estate sbocciano i favolosi fiorellini dai colori viola su tutta l’estremità verticale dello stelo robusto. Si possono trovare in natura altri colori della pianta del lupino tra cui il blu, il bianco, il rosso e il giallo.

La pianta del lupino appartiene alla famiglia della Fabaceae, (Lupinus polyphyllus) ed è una pianta annuale che non richiede grosse attenzioni. Fiorisce tra la primavera e l’estate grazie all’esposizione luminosa e le temperature calde e resiste agli inverni senza fioritura fino a -13°C. Per sollecitare la crescita dei fiori, durante la primavera conviene concimare il terreno con le sfere azzurre di potassio.

La pianta del lupino predilige un terreno fertile e ben drenato senza ristagni d’acqua che potrebbero compromettere la salute della stessa. La pianta deve essere irrigata con regolarità ogni 10 o 15 giorni senza eccedere con l’apporto idrico, testando con le dita il terreno per capire quando necessita di essere irrigato.

Durante l’autunno gli steli ormai spogli dai fiori, vanno recisi totalmente. Se la pianta è in vaso, si può portare all’interno della casa per non rischiare che geli durante l’inverno.

Particolari attenzioni da avere per proteggere la pianta del lupino

Uno dei pericoli da temere per la salute della pianta è la muffa che può verificarsi in condizioni di umidità e si presenta con macchie bianche che si diffondono molto velocemente sulle foglie. Un altro pericolo sono le abbondanti irrigazioni che possono compromettere la salute delle radici che possono marcire. Per ultimo gli afidi possono infestare i meravigliosi fiori e le foglie e possono essere eliminati con prodotti specifici.

Consigliati per te