La strana storia di un titolo sopravvalutato che continua a salire. Fin dove potrà arrivare?

La strana storia di un titolo sopravvalutato che continua a salire. Potrebbe essere questo il titolo di un film ispirato al titolo azionario Biesse. Qualunque sia, infatti, il criterio utilizzato, le sue quotazioni in Borsa continuano a crescere.

Ad esempio, secondo gli analisti il consenso medio è Hold, con un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione del 10% circa. Il risultato non cambia se si passa alla valutazione basata sui multipli di mercato. Ad esempio, con un rapporto PE atteso a 67,98 e 27,23, rispettivamente, per l’esercizio in corso e per i prossimi esercizi, la società opera con elevati multipli degli utili.

Gli unici aspetti positivi sono i seguenti. Negli ultimi 4 mesi, la società sta godendo di revisioni dell’EPS molto positive, che sono state spesso e significativamente aumentate. Nell’ultimo anno, gli analisti che coprono il titolo hanno rivisto al rialzo le loro aspettative di EPS in modo significativo.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

La strana storia di un titolo sopravvalutato che continua a salire. Fin dove potrà arrivare secondo l’analisi grafica?

Il titolo Biesse (MIL:BSS) alla chiusura del 14 gennaio è salito dello 0,09% chiudendo la giornata di contrattazione a  21,08 euro.

La tendenza è rialzista sia sul time frame settimanale che su quello mensile e, dopo un obiettivo Intermedio in area 25 euro circa, puntano alla massima estensione possibile in area 34 euro. Nonostante le indicazioni negative di cui parlavamo in precedenza, quindi, ci sono tutti i presupposti pere una continuazione del rialzo in corso.

Solo un segnale ribassista dello Swing Indicator o una chiusura settimanale inferiore a 15,7 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

Time frame settimanale

biesse

Biesse: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Biesse

Biesse: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Cosa fare se sul conto si hanno 20mila euro e non si vogliono perdere soldi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te