XTB Online Trading Masterclass: iscriviti ad un evento unico nazionale GRATUITO - Scopri di più

La strada di Intesa Sanpaolo è molto chiara: ribasso!

Intesa San Paolo  ha chiuso la seduta del 11 ottobre a 2,034€ con un ribasso  del 2,47%.

Alla chiusura del 9 ottobre scrivevamo

Dopo il crollo dei giorni precedenti il rialzo del 9 ottobre si può inquadrare come semplice rimbalzo (se del gatto morto lo vedremo dopo).

La tendenza, infatti, è sempre al ribasso e nulla cambia. Al ribasso il I° obiettivo di prezzo si trova in area 1,9226€, al rialzo invece una chiusura superiore a 2,26128€ determinerebbe un’inversione di tendenza.

Solo chiusure superiori a 2,26128€ farebbero invertire il titolo al rialzo.

Mentre alla chiusura del 10 ottobre scrivevamo

Nulla da aggiungere, se non far notare che c’è stato un tentativo di rompere al rialzo la resistenza in area 2,13193€, ma è fallito. Questa debolezza potrebbe anticipare prossimi ribassi del titolo.

Anche dal comportamento dell’11 ottobre si evince che la tendenza in corso è ancora molto solida e non si vedono, al momento, molte probabilità di inversione al rialzo.

Sono consigliate, quindi, solo operazioni al ribasso.

La strada di Intesa Sanpaolo è molto chiara: ribasso! ultima modifica: 2018-10-12T10:25:42+00:00 da redazione
Tickmill
Tickmill
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM

Evita questi 9 importanti errori d'investimento

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.