La strada dei mercati azionari è ancora al rialzo e forse si salirà fino a metà febbraio. Cosa farà cambiare la view?

Il 6 gennaio, giorno di setup ha generato un segnale molto chiaro per i mercati e quindi questo inizia a far modificare il nostro scenario annuale. Il ribasso atteso fino alla settimana dell’8/14 febbraio lascerà invece spazio ad un rialzo? Potrebbe essere. Ecco quindi al momento la nostra view:  la strada dei mercati azionari è ancora al rialzo e forse si salirà fino a metà febbraio. Cosa farà cambiare lo scenario appena ipotizzato?

Procediamo per gradi.

Alla chiusura di contrattazione dell’ 8 gennaio  leggiamo  i seguenti prezzi:

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Dax Future

14.082

Eurostoxx Future 

3.643

Ftse Mib Future

22.725

S&P 500 Index

3.822

Cosa attendere da subito nei prossimi giorni? Quali sono i livelli di supporto  e resistenza da monitorare con attenzione?

Automodifica in corso sul frattale previsionale del 2021

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2021.

blank

Ora andiamo a vedere quali sono i prezzi che potrebbero cambiare la tendenza in corso.

La strada dei mercati azionari è ancora al rialzo e forse si salirà fino a metà febbraio.

Quali sono i livelli da monitorare con attenzione da lunedì in poi?

Dax Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera dell’11 gennaio inferiore a  13.877.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera dell’11 gennaio inferiore a  3.590.

Ftse Mib Future

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera dell’11 gennaio inferiore a  22.520.

S&P 500 Index

Tendenza rialzista. Nuovi ribassi  solo con la chiusura giornaliera dell’11 gennaio inferiore a  3.782.

I nostri oscillatori, nonostante la fase di ritracciamento degli ultimi 2 giorni sono posizionati al rialzo, anzi iniziano a scontare un’ accelerazione  rialzista già dalle prime ore di contrattazione di lunedì, al massimo martedì. Non vediamo particolari pericoli, che a questo punto potrebbero venire solo da una giornata con forte direzionalità ribassista.

Si procederà per step ma il nostro consiglio è al momento  di stare Long. La proiezione è per un rialzo del 7% almeno fino a metà febbraio.

Consigliati per te