La sterlina Gran Bretagna di Gianluca Braguzzi

Mentre la disoccupazione in Gran Bretagna si mantiene al 5.4% sotto anche le attese e questo grazie alla sterlina e alla mantenuta sovranità monetaria, la produzione industriale UE fa peggio delle aspettative: su base mensile -0.5% in linea con le caute attese, mentre su base annuale fa esattamente registrare una crescita dello 0.9% che è la metà della attese del “minimo sindacale annuo” dell’1.8%. Un disastro targato euro insomma , come al solito.
L’euro come gabbia burocratica e senza condivisone equilibrata delle politiche economiche e dei debiti sovrani oltreché delle grane bancarie NON SERVE altro che a fare DANNI come i dati continuamente mostrano, specie se comparati con quelli dei paesi che hanno mantenuto le proprie monete.

Gianluca Braguzzi è un gestore di fondi comuni di investimento

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te