La sottovalutazione di Anima Holding è molto importante ma non è ancora il momento di comprare

Se si guarda ai multipli di mercato il titolo risulta essere sempre sottovalutato fino a un massimo del 50%. Il rapporto EBITDA/fatturato dell’azienda è relativamente importante e genera margini elevati al netto di svalutazioni, ammortamenti e tasse. La situazione finanziaria della società appare eccellente, il ché le conferisce una notevole capacità di investimento. Infine gli analisti che coprono il titolo hanno un consenso medio comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20%.

Quindi, la sottovalutazione di Anima Holding è molto importante ma non è ancora il momento di comprare.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Come si vede dal grafico, infatti, la tendenza in corso è ribassista e le quotazioni hanno già rotto il forte supporto individuato dal I obiettivo di prezzo in area 4,292 euro. Il titolo, quindi, è diretto verso il II obiettivo di prezzo in area 3,786 euro. Questo livello potrebbe essere un buon punto di ingresso purché si faccia scattare lo stop nel caso di chiusure settimanali inferiori al livello stesso. La massima estensione al ribasso si trova in area 3,28 euro.

Nel breve il rialzo potrebbe riprendere il sopravvento nel caso di una chiusura settimanale superiore a 4,292 euro accompagnata da un segnale di acquisto del BottomHunter e/o dello Swing Indicator.

La sottovalutazione di Anima Holding è molto importante ma non è ancora il momento di comprare: le indicazioni dell’analisi grafica

Anima Holding  (MIL:ANIM) ha chiuso la seduta del 7 luglio a quota 4,171 euro in ribasso dello 0,52%, rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

anima

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

 

Approfondimento

Questi 2 fattori oggi hanno zavorrato Piazza Affari e possono condizionarla pesantemente

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te