La sofferenza su questo titolo azionario dovrebbe essere agli sgoccioli per lasciare spazio a un rialzo del 200%

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Finalmente i grafici sembrano dirci che la sofferenza su questo titolo azionario dovrebbe essere agli sgoccioli per lasciare spazio a un rialzo del 200%. Di questo possibile rialzo a triplica cifra avevamo già parlato ad agosto (Un titolo azionario pronto a triplicare il suo valore nei prossimi mesi). Da quella data in poi, però, le quotazioni hanno dato vita a un forte rialzo che le ha portate su fino in area 0,8 euro, salvo poi ritornare sui livelli di metà agosto .

Dal punto di vista societario non ci sono state notizie rilevanti. Riportiamo, quindi, lo stato dell’analisi grafica e previsionale con l’aggiunta, questa volta, del time frame giornaliero per avere meglio il polso della situazione anche nel breve periodo.

La sofferenza su questo titolo azionario dovrebbe essere agli sgoccioli per lasciare spazio a un rialzo del 200%: le indicazioni dell’analisi grafica e previsionale

Ambienthesis (MIL:ATH) ha chiuso la seduta del 6 ottobre a quota 0,622 euro in ribasso del 1,27% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

La proiezione in corso è ribassista e ormai ha raggiunto il suo I obiettivo di prezzo in area 0,6085 euro. La tenuta di questo livello potrebbe favorire la ripresa al rialzo della tendenza. Per le prossime sedute, quindi, sarà importante monitorare questo livello per capire cosa accadrà anche sui time frame superiori. Qualora si dovesse continuare a scendere, gli obiettivi sono quelli indicati in figura.

Ambienthesis

Ambienthesis: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

Le quotazioni sono a contatto con l’importantissimo supporto in area 0,6223 euro (II obiettivo di prezzo) per la seconda settimana consecutiva. La tenuta di questo livello favorirebbe la ripartenza al rialzo, in caso contrario si partirebbe al ribasso verso gli obiettivi indicati in figura.

Ambienthesis

Ambienthesis: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

La tendenza è al rialzo, ma stenta a decollare. Solo una chiusura mensile superiore a 0,7027 euro potrebbe far accelerare al rialzo. Viceversa, una chiusura mensile inferiore a 0,5867 euro farebbe invertire al ribasso la tendenza anche nel lungo periodo.

Ambienthesis

Ambienthesis: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te