La settimana in corso sarà decisiva per capire se ci sarà un’occasione di acquisto sul titolo Piaggio

La settimana in corso sarà decisiva per capire se ci sarà un’occasione di acquisto sul titolo Piaggio, società controllata da IMMSI. Come succede spesso, infatti, alla comunicazione dei conti 2020 c’è stato un continua aggiornare i target price del titolo, ma in Borsa le quotazioni sono scese. Il solito “buy the rumors and sell the news”.

In conti 2020 di Piaggio si possono riassumere con le seguenti dichiarazioni di Roberto Colaninno

Piaggio ha archiviato il 2020 con una sostanziale tenuta dei risultati, sia sui mercati europei, sia su quelli asiatici. Nel complesso i dati hanno confermato l’efficacia della risposta del Gruppo alla pandemia che ha colpito l’economia mondiale. Il secondo semestre, rispetto al primo, è stato molto positivo: i ricavi sono incrementati dell’1,3%, l’Ebitda del 10,1%, il risultato operativo del 56,6%, e l’utile netto ha segnato un incremento dell’82,3%. Le vendite dei nostri scooter e moto nel mondo sono incrementate del 20,7%. Al contempo la forte generazione di cassa, avuta anche grazie a un’attenta gestione del capitale circolante, ha permesso di realizzare una significativa riduzione del debito di oltre 125 milioni di euro negli ultimi 9 mesi del 2020.

Inoltre il 2021 è atteso in ulteriore crescita.

A seguito di questi dati le principali case di affari hanno rivisto al rialzo i loro target price sul titolo:

  • Banca Akros ha portato il target price da 3,25 a 3,8 euro, confermando la raccomandazione buy.
  • Mediobanca Securities ha aumentato il target price da 3,2 a 3,4 euro
  • Intesa Sanpaolo ha confermato il target price a 3,6 euro confermando la raccomandazioni buy.
  • Equita Sim ha alzato il prezzo obiettivo su Piaggio del 3% a 3,2 euro, confermando la raccomandazione hold.
  • Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo su Piaggio da 2,55 a 2,9 euro, con raccomandazione hold.

Poiché come a volte succede l’adeguamento dei target price non è altro che un adeguarsi a livelli di prezzo già raggiunti dalle quotazioni, la cosa migliore è affidarsi all’analisi grafica per capire le possibili future evoluzioni del titolo azionario.

La settimana in corso sarà decisiva per capire se ci sarà un’occasione di acquisto sul titolo Piaggio: le indicazioni dell’analisi grafica

Piaggio  (MIL:PIA) ha chiuso la seduta del 8 marzo a quota 3,11 euro in rialzo del 1,70% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista, la difficoltà nel superare l’ostacolo in area 3,26 euro (I obiettivo di prezzo) potrebbe determinare un ritracciamento fino in area 2,78 euro. Anche perché la chiusura settimanale è stata inferiore al supporto in area 3,124 euro.

Qualora l’eventuale discesa dovesse fermarsi sul supporto indicato, il ritracciamento si trasformerebbe in un’ottima occasione di acquisto. Una chiusura settimanale inferiore 2,78 euro, invece, aprirebbe le porte a una discesa fino agli obiettivi (linea tratteggiata rossa) indicati in figura. Un segnale di vendita dello Swing Indicator confermerebbe/anticiperebbe il ribasso.

piaggio

Piaggio: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra

Time frame mensile

Nel lungo periodo la tendenza in corso è saldamente rialzista e ribassi fino in area 2,836 euro sono compatibili con il rialzo in corso. In particolare, area 2,836 euro è molto vicina al livello di 2,78 euro indicato sul settimanale.

Questa convergenza dei due time frame sembrerebbe indicare che lo scenario più probabile è quello che vede un ribasso fino in area 2,8 euro prima di una ripartenza al rialzo. In caso di mancata tenuta, invece, il ribasso continuerebbe verso gli obiettivi indicati in figura.

piaggio

Piaggio: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te