La sconvolgente serie ispirata ad un vero omicidio è finalmente su Netflix

Ormai inizia a fare un po’ freddo e le piogge si fanno più frequenti. Per cui sempre più spesso ci troviamo a passare del tempo in casa, invece di uscire in compagnia di famiglia ed amici.

Se stiamo a casa, spesso ci troviamo a guardare qualcosa alla televisione o in streaming. La scelta dopotutto è davvero tanta. Ci troviamo a dover decidere tra grandi film che la critica ha adorato e altri che sono stati di ispirazione a milioni di persone.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

E poi ci sono tante serie, che ci possono intrattenere per decine di ore. Oggi vedremo proprio una di queste, una serie pluripremiata con un grande cast. La sconvolgente serie ispirata ad un vero omicidio è finalmente su Netflix, scopriamo qual è.

Una stagione incredibile

Oggi parliamo del “Caso O.J. Simpson”. La storia che narra fa parte di una serie antologica, chiamata “American Crime Story”, che si compone di singole stagioni con una trama a sé. Finora “American Crime Story” ha due stagioni, una dedicata ad O.J. Simpson e l’altra sull’omicidio di Gianni Versace.

Insomma, si può dire che sia una serie composta di due “miniserie” distinte e oggi noi ne vedremo una. Il caso che raccontiamo ha lasciato l’America con il fiato sospeso.

Nel 1994, un famoso giocatore di football americano, O.J. Simpson, viene accusato di aver ucciso sua moglie e un amico di lei, tal Ron Goldman. I due sono stati trovati accoltellati fuori da casa della donna.

Inizia così un processo di svariati mesi. Simpson era una figura molto popolare in America, grazie alla sua fama di giocatore di football. Vedere una persona così importante accusata di un omicidio terribile ha sconvolto tutto il Paese.

La sconvolgente serie ispirata a un vero omicidio è finalmente su Netflix

La serie racconta il processo in maniera sapiente, grazie anche alle grandi interpretazioni dei protagonisti. Tra questi troviamo Cuba Gooding Jr, premio Oscar come attore non protagonista in “Jerry Maguire”, che interpreta Simpson. Inoltre compaiono anche John Travolta e David Schwimmer, famoso per essere stato uno dei protagonisti della sitcom “Friends”.

La critica ha adorato “Il caso O.J. Simpson”, che ha infatti vinto il Golden Globe come migliore miniserie, segno della sua grande qualità.

Non sveliamo come finisce il processo, ma consigliamo assolutamente di seguire questa serie, per poter essere parte di una delle più grandi storie di crimini d’America.

Consigliati per te