La scienza dice cosa mangiare per avere arterie pulite un cuore sano e prevenire l’infarto

Tanto si sa e tanto si è dibattuto sulla dieta ideale per prevenire malattie cardiache e infarto. Crediamo di aver sentito tutto e di essere un po’ esperti in materia. In realtà un gruppo di ricercatori italiani ha sentito l’esigenza di chiarire bene l’argomento, cambiando punto di vista.

Stiamo riflettendo in un ambito di prevenzione ovviamente. Per tutti coloro che avessero già sviluppato delle patologie cardiache invece si tratterà di seguire le linee guida impartite dallo specialista.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come dicevamo, il team di ricercatori guidato dal professor Gabriele Ricciardi dell’Università Federico II di Napoli, ha ribaltato la questione spostando il punto di vista. Egli ritiene che ci si è focalizzati troppo sulla ricerca dell’alimento “nemico” del cuore. Finendo per focalizzarsi sui singoli cibi e non prendendo in considerazione il regime alimentare nel suo complesso.

La scienza ci dice cosa mangiare per avere arterie pulite cuore sano e prevenire l’infarto

E questa è esattamente la chiave di volta dello studio. Perché in base a quello che emerge, non è tanto quello che mangiamo che può nuocere a lungo termine alla salute di cuore e arterie, bensì quanto lo mangiamo. Ecco che cibi come carne rossa o alcool, da sempre considerati nemici giurati della salute, se assunti sporadicamente, non comportano alcun incremento del rischio di avere un infarto.

10 gr di cioccolato fondente, un bicchiere di vino al giorno, addirittura porterebbero più benefici che controindicazioni. Mentre 100 gr di carne rossa due volte alla settimana sono consentite e sporadicamente anche qualche fettina di salame.

Anche caffè e tè fino a tre tazze al giorno sarebbero associate a un ridotto rischio cardiovascolare.

In conclusione

Insomma gli studiosi concludono che è davvero importante mangiare sano e con piacere. Inoltre suggeriscono alle grandi aziende che commercializzano gli alimenti di proporre maggiormente non solo cibi sani ma anche “gastronomicamente attraenti”.  Queste nuove politiche insieme alle avanzate linee guida alimentari possono davvero cambiare lo stile di vita della popolazione.

Quindi non solo la scienza ci dice cosa mangiare per avere arterie pulite cuore sano e prevenire l’infarto ma suggeriscono importanti strategie di marketing per aiutare le persone a mangiare meglio.

Approfondimento: Secondo la ricerca scientifica il 12% dei pazienti con infarto sviluppa un’altra malattia

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te