La ricetta veloce del risotto filante alla pizzaiola da leccarsi i baffi

Tra i primi piatti che sono facili e gustosi da preparare di certo rientra pure la ricetta veloce del risotto filante alla pizzaiola da leccarsi i baffi. Con ingredienti che sono facili da reperire e che combinati tra di loro possono davvero mettere tutti d’accordo a tavola.

Supponendo di preparare porzioni abbondanti per quattro persone, magari per il pranzo della domenica, servono 400 grammi di riso, un litro di brodo vegetale, 400 grammi di passata di pomodoro. E ancora 200 grammi di mozzarella, una noce di burro e 50 grammi di formaggio grattugiato. Nonché uno spicchio d’aglio, l’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e abbondante origano.

Ecco la ricetta veloce del risotto filante alla pizzaiola da leccarsi i baffi

Per la preparazione veloce del primo piatto bisogna munirsi di una padella capiente. Dove rosolare prima l’aglio in olio extravergine di oliva, e poi tostare il riso giusto per un paio di minuti. Quando il riso sarà diventato trasparente si potrà aggiungere un mestolo di brodo vegetale caldo. Poi, dopo che si sarà assorbito, la passata di pomodoro. Ora il riso per circa un quarto d’ora può passare alla fase di cottura con il coperchio. Ma aggiungendo all’occorrenza altro brodo vegetale caldo.

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

Con la cottura ultimata del riso, aggiustando di sale, si possono aggiungere i restanti ingredienti, ovverosia la noce di burro, il formaggio parmigiano grattugiato al momento e la mozzarella tagliata a tocchetti. Amalgamando la pietanza calda e filante potrà essere servita a tavola dopo aver spolverato con abbondante origano.

Il risotto filante alla pizzaiola è ottimo pure come ricetta salvacena

Il risotto filante alla pizzaiola, oltre che per il pranzo, è pure un’ottima ricetta salvacena proprio quando, magari dopo una giornata faticosa, si preferisce passare il minimo tempo possibile ai fornelli. Grazie al mix di odori e di sapori del pomodoro, della mozzarella e dell’origano, è pure un’ottima alternativa a tanti primi piatti. Come, per esempio, le penne al pomodoro.

Consigliati per te