La ricetta tradizionale per una gustosa alternativa alla colomba pasquale

La colomba è il dolce tradizionale della Pasqua diffuso in tutto lo stivale. Come per il panettone a Natale però, sono in tanti a non apprezzare la presenza dell’uva passa. Ecco quindi che possiamo proporre la ricetta tradizionale per una gustosa alternativa alla colomba pasquale. Si tratta della focaccia veneta, anche detta fugassa.

Ingredienti

a) 250 gr di farina 00;

b) 250 gr di farina Manitoba;

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

c) 100 gr di zucchero

d) 4 uova;

e) 80 gr di latte intero;

f) 4 gr di lievito di birra secco;

g) 100 gr di burro;

h) 10 gr di sale;

d) 1 baccello di vaniglia;

l) 1 scorza d’arancia;

m )1 scorza di limone;

n) 10 gr di rum bianco;

o) 20 gr di zucchero a velo;

p) 20 gr di granella di zucchero.

La ricetta tradizionale per una gustosa alternativa alla colomba pasquale

La focaccia ha un procedimento un po’ lungo che si divide vari impasti. Ecco la preparazione del primo impasto.

Setacciamo insieme i due tipi di farina. Mettiamone 50 gr in una ciotola e aggiungiamo 20 gr di zucchero. Mischiamo per bene e aggiungiamo il lievito di birra e il latte a filo (ricordiamo che tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente). Usiamo una forchetta per amalgamare sino a che vedremo una pastella liscia e senza grumi. Copriamo la ciotola con della pellicola e lasciamo lievitare in forno spento, ma con la luce accesa, per circa un’ora.

Secondo impasto

Passiamo ora al cosiddetto secondo impasto. Mischiamo con delle fruste elettriche 150 gr del mix di farina, 20 gr di zucchero, un uovo sbattuto e la pastella lievitata. Lavoriamo il tutto a media velocità per pochi minuti e aggiungiamo gradualmente 30 gr di burro. A questo punto il preparato dovrebbe essere compatto ed elastico. Creiamo una palla e riponiamola nuovamente in una ciotola con pellicola in forno spento e con la luce accesa per quattro ore.

Terzo impasto

Prepariamo il terzo impasto versando in una ciotola 100 gr del mix di farina e 20 gr di zucchero. Aggiungiamo il secondo impasto e un uovo. Mischiamo il tutto con delle fruste elettriche o usando una planetaria. Dopo circa tre minuti uniamo nuovamente 30 gr di burro, ottenendo così un impasto lavorabile. Formiamo nuovamente una palla e mettiamo in forno come abbiamo fatto per gli altri impasti per circa 1 ora.

Quarto impasto

Versiamo in una ciotola la farina rimasta, 40 gr di zucchero, l’uovo sbattuto e il terzo impasto. Frulliamo tutto per qualche minuto. Aggiungiamo il rum, la scorza di limone e di arancia, il sale e il contenuto del baccello di vaniglia. Lavoriamo bene l’impasto per far assorbire il rum e distribuire ogni ingrediente. Aggiungiamo gradualmente gli ultimi 40 gr di burro sino ad ottenere il solito impasto elastico. Formiamo una palla e mettiamole in forno per due ore come abbiamo fatto prima.

Ultimo passaggio

In seguito, inseriamo l’impasto in uno stampo da 750 gr. Mettiamo tutto nel forno spento con luce accesa per due ore. A questo punto il nostro impasto sarà cresciuto.

Intanto prepariamo la glassa mischiando gli albumi montati e lo zucchero a velo. Il composto dovrà essere abbastanza liquido in modo da spalmare sulla focaccia.

Da ultimo copriamola di granella di zucchero e inforniamo in forno statico caldo a 170° per almeno 30 minuti.

Lasciamola altri 20 minuti coprendo lo stampo con della stagnola. Passato tutto questo tempo avremmo ottenuto una focaccia leggero, ma deliziosa.

Ecco, quindi la ricetta tradizionale per una gustosa alternativa alla colomba pasquale.

Se vogliamo cimentarci nella creazione di un uovo di pasqua invece, bastano solo 10 minuti!

Consigliati per te