La ricetta tradizionale natalizia per gli amanti del pesce

Durante questi giorni, si ricorre spesso a degli evergreen della cucina italiana.  La ricetta tradizionale natalizia in questione è specifica  per gli amanti del pesce. Si tratta di un pesce d’acqua salata ricoperto da scaglie in argento vivo, particolarmente noto per una striatura di color oro tra gli occhi da cui il nome Sparus aurata.

L’orata molto conosciuta per le miriadi di preparazioni culinarie, è un ottimo pesce che si presta per la sua carne pregiata e per le sue proprietà organolettiche. Inoltre fa parte dei 9 cibi portafortuna che dovremmo mangiare a Capodanno.

Orata al forno. Ingredienti per 4 persone

  • una orata di circa 1 kg
  • un quarto di vino bianco secco
  • un ciuffo di prezzemolo
  • una cipollina
  • 100 g di burro
  • un cucchiaio di fecola di patate
  • sale
  • pepe

La ricetta tradizionale natalizia per gli amanti del pesce

Procedimento

Iniziare con il pulire bene il pesce. Squamarlo tenendo bene la coda, andando verso la testa con l’aiuto di un coltello;  aprirlo con l’aiuto di un paio di forbici, lavarlo ed asciugarlo. Tritare finemente il prezzemolo e la cipolla ed imburrare abbondantemente una pirofila ovale che potrà contenere il pesce comodamente.

Riporre sul fondo della pirofila uno strato di prezzemolo e cipolla, adagiarvi sopra il pesce.  Procedere con cospargere il pesce con 50 g di burro sciolto, vino bianco, aggiungere sale, pepe e ricoprirlo con un foglio di carta forno imburrato.

La cottura in forno sarà ci circa mezz’ora ed è per un’ottima riuscita, sarà importante cospargere il sughetto di cottura sul pesce durante la cottura. Per fare questa operazione si dovrà sollevare la carta e appoggiarla subito dopo sul pesce.

Trascorso il tempo necessario per la cottura, basterà togliere il pesce dalla pirofila, adagiatelo su un piatto e tenendolo al caldo. Prendere il sughetto rimasto dalla cottura del pesce e passarlo attraverso un setaccio fino e aggiungervi la fecola di patate diluita precedentemente con qualche cucchiaio di acqua e il rimanente burro a pezzetti.

Mettere il recipiente sul fuoco e cominciare a mescolare la salsetta con un cucchiaio di legno. Infine versare la gustosissima salsa sul pesce e servirlo in tavola ancora caldo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te