La ricetta tradizionale dell’ossobuco alla milanese buono da leccarsi i baffi

I piatti caldi sono perfetti per qualunque momento dell’inverno. Che sia sotto Natale o verso marzo, fa sempre piacere sedersi a tavola davanti a un piatto gustoso e fumante. Spesso molte famiglie cercano di cucinare piatti della tradizione. Però, è difficile ritrovare le ricette autentiche.

Seguendo le ricette tradizionali, i piatti che si preparano hanno un sapore eccezionale. Perché allora non portare in tavola un piatto della tradizione lombarda? Andiamo a vedere quindi la ricetta tradizionale dell’ossobuco alla milanese buono da leccarsi i baffi! La preparazione è un po’ lunga, ma il gusto finale ripagherà tutta la nostra pazienza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Ingredienti

Per preparare l’ossobuco alla milanese per 4 persone serviranno:

  • 4 fette di muscolo posteriore di vitello con osso e midollo;
  • 1 fettina di pancetta;
  • 1 foglia di alloro;
  • 4 o 5 foglie di salvia;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • Mezzo bicchiere di passata di pomodoro;
  • 1 costa di sedano;
  • 1 cipolla bianca;
  • Sugo di carne q.b.;
  • Brodo di carne q.b.;
  • 1 carota piccola;
  • 1 spicchio di aglio fresco;
  • Burro q.b.;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • 1 bicchiere di vino bianco fermo;
  • Farina 00 q.b.;
  • Scorza di limone q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.

La ricetta tradizionale dell’ossobuco alla milanese buono da leccarsi i baffi

Prendere la carne e condirla con sale e pepe. Quindi infarinarla. Prendere una padella con un filo d’olio d’oliva e metterla a scaldare sul fuoco. Quindi far rosolare gli ossibuchi infarinati. Tagliare la cipolla, il sedano, la carota e metà pancetta. Far rinvenire il tutto nel burro. Quindi mettere in un recipiente e aggiungere gli ossibuchi. Aggiungere anche l’alloro e la salvia.

Mettere in forno a 180°C per completare la rosolatura. Dopo pochi minuti bagnare con vino bianco e passata di pomodoro. Rimettere in forno per qualche minuto. Quindi aggiungere il sugo e il brodo di carne. Continuare la cottura e bagnare regolarmente gli ossibuchi con del brodo. In tutto gli ossibuchi dovrebbero cuocere per circa 1 ora.

Intanto tritare l’aglio, il prezzemolo e la scorza di limone. Togliere dal forno la teglia e aggiungere il trito agli ossibuchi. Mettere il tutto in padella e far cuocere sul fuoco ancora per 5 o 10 minuti. Quindi servire a tavola e gustarsi questo meraviglioso piatto!

Consigliati per te