La ricetta salvacena perfetta per preparare velocemente una frittata gustosa al forno diversa dalla solita con zucchine o patate

La frittata è uno dei piatti più apprezzati ma anche tra i più semplici da preparare della cucina italiana. Molti la utilizzano come un piatto unico per un pranzo veloce o quando si ha poco tempo a disposizione. Facilissima da preparare può diventare facilmente in una pietanza salvacena molto amata dai bambini.

In alcuni casi, poi, può trasformarsi addirittura in una ricetta svuotafrigo al pari della pasta al forno. Infatti anche la pasta al forno è perfetta per portare a termine tutti gli ingredienti rimasti in frigorifero a deteriorarsi.

Dalle frittate più semplici con le cipolle a quelle più elaborate l’unica cosa che non mancherà mai è il gusto pazzesco.

Oggi si andrà a scoprire una frittata particolare che vede come protagonisti i cavolfiori ma anche i broccoli e la mozzarella.
Come sempre una ricetta semplice ma unica nel suo genere e davvero elementare da preparare. La ricetta salvacena perfetta per preparare velocemente una frittata diversa dal solito.

Ingredienti:

  • 10 uova;
  • 200 grammi di broccoli;
  • 200 grammi di cavolfiori;
  • circa 200 grammi di mozzarella;
  • 1 cipolla;
  • 7 cucchiai di latte;
  • olio Evo, quanto basta
  • sale, quanto basta
  • pepe, quanto basta.

La ricetta salvacena perfetta per preparare velocemente una frittata gustosa al forno diversa dalla solita con zucchine o patate

Prima di iniziare la preparazione di questa frittata bisognerà lavare accuratamente i broccoli e i cavolfiori. Dopo averli puliti, poi, procedere facendoli cuocere per alcuni minuti in acqua bollente. Una volta pronti andranno lasciati raffreddare, nel frattempo tagliare la mozzarella e sbucciare la cipolla.

La cipolla dovrà essere lavata e tritata prima della cottura in una pentola antiaderente con un filo di olio Evo.

Per insaporire maggiormente si consiglia di aggiungere un pizzico di sale e pepe. In seguito prendere una ciotola capiente e sbatterci le uova aggiungendo, poi, il latte e gli ortaggi.

Anche la mozzarella potrà, poi, essere unita agli altri ingredienti sempre continuando a mescolare con cura.

Da ultimo aggiungere la cipolla e mettere il tutto a scaldare in forno preriscaldato a 160 gradi per una ventina di minuti.
La frittata dovrà risultare cotta ma non eccessivamente, attenzione a non bruciarla. Una volta pronta sarà perfetta per essere servita in tavola.

Conservazione

Si consiglia di consumare la frittata subito dopo averla preparata. Tuttavia in frigorifero potrà conservarsi un paio i giorni, sarà solamente da riscaldare prima di essere consumata.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te