La ricetta perfetta della pasta al forno pasticciata svuotafrigo

Come primo piatto ideale per tutta la famiglia, e magari per il pranzo della domenica, ecco la ricetta perfetta della pasta al forno pasticciata svuotafrigo.

Al riguardo, prima di tutto, c’è da dire che sono le penne, oppure i maccheroni, il formato perfetto di pasta per prepararla pasticciata al forno. Dopodiché, svuotando proprio il frigorifero, è possibile preparare un condimento da leccarsi i baffi con una vera e propria cascata di ingredienti.

Ecco la ricetta perfetta della pasta al forno pasticciata svuotafrigo

Per esempio, supponendo di voler cuocere al forno mezzo chilo di penne, la prima cosa da fare è quella di condire la pasta, cotta al dente, con la passata di pomodoro scaldata in padella con un giro d’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Nel frattempo, si può preparare il condimento per la pasta pasticciata che potrà essere servita a tavola come piatto unico. Per esempio, preparando un mix a base di provola, salame, mortadella, uova sode e mozzarella a tocchetti. Per legare, poi, la pasta e tutti i condimenti con la besciamella già pronta o fatta in casa.

A questo punto, dopo aver ben imburrato la teglia, si può partire con uno strato di besciamella e poi, a seguire, uno strato di pasta e ancora uno strato di formaggi e salumi.

E ripetere l’operazione nell’ordine fino al completo esaurimento di tutti gli ingredienti. Per poi chiudere la preparazione spolverando con abbondante formaggio parmigiano grattugiato.

Un primo piatto ottimo pure senza salumi, ecco come

La pasta, con il forno preriscaldato a 200 gradi centigradi, sarà cotta in appena venti minuti. Con gli ultimi cinque minuti sotto il grill affinché in superficie si formi l’immancabile e irresistibile crosticina.

In alternativa ai salumi, per chi preferisce la pasta pasticciata al forno vegetariana, inoltre, si può optare per un mix di verdure. Per esempio, con piselli, zucchine e spinaci.

Consigliati per te