La ricetta per preparare lo yogurt in casa senza yogurtiera e fermenti lattici

In questo periodo estivo cerchiamo sempre qualche alimento capace di soddisfare il palato senza pesare sul girovita. Meglio ancora se è qualcosa di fresco che ci aiuti a superare le giornate sempre più calde. Qualcosa di sano, magari preparato da noi senza perdere troppo tempo. Nelle diete, quando le seguiamo, viene spesso indicato lo spuntino a metà mattino o pomeriggio. Serve per calmare la fame, in modo da non farci arrivare affamati al pranzo o alla cena. E c’è un alimento che, di solito, viene inserito proprio per questi momenti.

Lo yogurt è perfetto per uno spuntino a metà mattina o pomeridiano

Si tratta dello yogurt che, come insegnano gli esperti dell’Humanitas, ha davvero molte proprietà. Prima di tutto, 100 g di prodotto portano solo 66 calorie. Delle quali, solo il 24% sono carboidrati, con il 53% di lipidi e il resto di proteine. Il vantaggio dello yogurt è che ti fa assumere proteine di qualità, oltre a tutti gli altri nutrienti che troviamo nel latte, con maggiore digeribilità. Come spiegano gli esperti, poi, lo yogurt sarebbe fonte di vitamine che favoriscono il metabolismo e di minerali ottimi per la salute di cuore, ossa e denti. E avrebbe anche proprietà antiossidanti.

Insomma, che sia un alimento utile, da inserire nelle nostre diete, è innegabile. Volendo, poi, possiamo seguire la ricetta per preparare lo yogurt veloce ed economica, tramandata dalle nonne, per uno yogurt ottimo fatto in casa. Il che è sempre una soddisfazione. Bastano solo 2 alimenti, ovvero 1 litro di latte e qualche cucchiaio di yogurt greco o bianco intero.

La ricetta per preparare lo yogurt in casa senza yogurtiera e fermenti lattici

Ne esistono diverse varianti, ma gli alimenti di base sono sempre questi due. Per prima cosa, lasciamo che latte e yogurt abbiano la stessa temperatura. Per questo, dovremo tenerli 90 minuti fuori dal frigorifero, in modo che si uniformino. Ora, dovremo mettere il latte in un pentolino e portarlo ad ebollizione. A questo punto, dopo averlo fatto sobbollire per 8 o 10 minuti, spegniamo. Di solito, si forma una panna sopra il latte che andrà eliminata completamente. Quando il latte è tiepido, dovremo fare un’altra cosa.

Mettiamo, in pentolino, una tazza di latte, aggiungendoci tutto lo yogurt greco o bianco e amalgamiamo. Poi, versiamo il composto nel resto del latte e mischiamo, in modo che sia tutto omogeneo. Riempiamo dei barattoli, sigilliamo bene e mettiamo in una dispensa buia, ricoprendoli. Dopo 5 o 6 ore possiamo riporli in frigorifero. A questo punto, la base dello yogurt è pronta e cremosa. Potremo aggiungere pezzetti di frutta, oppure miele, o cereali. O preparare un dolce soffice e gustoso da portare in spiaggia. Una vera delizia.

Lettura consigliata

Per la salute dei nostri capelli e della pelle ma non solo, dovremmo evitare di buttare via lo yogurt scaduto grazie a queste 10 idee di riciclo che ci faranno anche risparmiare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te