La ricetta per preparare delle splendide crepes fatte in casa

Crepes alla francese o crespelle all’italiana? Poco importa se usiamo il termine transalpino o quello nostrano, sta di fatto che queste splendide frittatine sanno davvero prenderci per la gola. Una volta iniziate, difficilmente riusciamo a staccarcene. Così delicate, accattivanti e soprattutto perfette sia per il dolce che per il salato. Ottime per ogni stagione, non per forza quella invernale, quando le si preferisce alla cioccolata o alla Nutella. D’estate sono squisite anche col gelato, con i formaggi, con i taglieri di salumi e le verdure grigliate. La nostra redazione vi gira la ricetta per preparare delle splendide crepes fatte in casa, ideali per ogni occasione, semplici e veloci.

Ingredienti per 4/5 persone

A) 3 uova;

B) 400 ml di latte;

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

C) 200 grammi di farina 00;

D) 60 grammi di burro;

E) 25 grammi di zucchero;

F) Sale quanto basta.

Un sapore antico e sempre in auge

Il loro nome deriva dal termine latino “crispus”, ricciolo o arricciato, per il fatto di avere la tendenza in cottura ad arricciarsi. La parola latina della sua origine ne caratterizza anche l’antichità, dato che la leggenda colloca la sua nascita poco dopo la caduta dell’Impero romano. Attraverso i secoli questa ricetta si è tramandata, arrivando fino a diventare un piatto immancabile in molti ristoranti di classe.

Ecco la preparazione

La ricetta per preparare delle splendide crepes fatte in casa, parte dal burro fatto sciogliere in un pentolino sul fuoco. Una volta fuso, versiamolo in una ciotola di vetro capiente che abbandoneremo per qualche minuto. In un’altra ciotola apriamo le uova e uniamole a zucchero e farina, cominciamo a mescolare con forza, immettendo il latte a poco a poco. Con un frustino, meglio che con un cucchiaio, uniamo anche il burro. Copriamo il nostro impasto e lasciamolo riposare per mezz’ora a temperatura ambiente. Scaldiamo la “crepiera”, se la possediamo, o una antiaderente bassa di ampio diametro. Ungiamola col burro e versiamo la pastella, girando su entrambi i lati fino a formare una crostina dorata. La morbidezza è a nostro piacere, ma la ricetta originale prevede che l’impasto sia comunque vellutato. Le nostre crepes sono pronte per essere gustate!

Approfondimento

Idee per il pranzo di Ferragosto

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.