La ricetta facile e veloce per un contorno favoloso che metterà tutti d’accordo

I tuberi sono frequentemente sottovalutati, eppure i loro usi in cucina possono davvero risultare sorprendenti. Tra le radici meno conosciute e meno utilizzate troviamo il topinambur.

Il topinambur è un tubero ricco di proprietà benefiche, tra le altre aiuta a combattere la stanchezza e a proteggere le difese immunitarie.

La ricetta facile e veloce per un contorno favoloso che metterà tutti d’accordo

Le ricette che lo vedono protagonista sono innumerevoli, qui si tratterà di un deliziosi gratin di patate e topinambur.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Grazie al suo sapore delicato, simile a quello di un carciofo, è perfetto anche da utilizzare come contorno per diverse pietanze.

Servirlo gratinato al forno è un ottimo modo per preparare facilmente un delizioso contorno, un antipasto o addirittura un piatto vegano. Il topinambur è facilmente acquistabile online o in negozi alimentari e supermercati.

Ingredienti

Ecco, di seguito, gli ingredienti occorrenti per quattro porzioni:

a) 300 grammi di topinambur;

b) 300 grammi di patate;

c) 200 ml di brodo vegetale;

d) 100 ml di latte intero;

e) 10 grammi di amido di mais;

f) burro, quanto basta;

g) formaggio grattugiato, quanto basta;

h) rosmarino, quanto basta;

i) timo, quanto basta;

l) prezzemolo, quanto basta;

m) sale, quanto basta;

n) pepe, quanto basta.

Preparazione

Per preparare i topinambur al forno bisognerà, innanzitutto, lavare e pelare sia le patate che i topinambur.

Dopo averli lavati e pelati suddividere il tutto in fette non troppo spesse. Prendere una noce di burro e imburrare una teglia da forno prima di disporre un primo strato di patate.

Su questo primo strato aggiungere topinambur, timo, prezzemolo e rosmarino. Procedere in questo modo fino al termine degli ingredienti.

Prendere un pentolino e mescolare al suo interno il brodo vegetale, il latte e l’amido di mais, e quindi mettere sul fuoco. Sempre mescolando, portare a bollore il composto lasciandolo addensare.

A questo punto, aggiungere sale e pepe a piacere e versare il tutto sulle verdure all’interno della teglia.

Prima di infornare aggiungere ancora un po’ di erbe aromatiche, di pepe e formaggio grattugiato secondo il proprio gusto.

Riscaldare il forno a 180 gradi e, una volta caldo, infilare la teglia di patate e topinambur che dovrà cuocere per circa un’ora.

Estrarre il gratin dal forno una volta che apparirà bello dorato. Servire il topinambur al forno dopo averlo fatto raffreddare qualche minuto.

Il gratin di topinambur potrà essere conservato in frigorifero per un giorno, chiuso in un contenitore ermetico. Ecco la ricetta facile e veloce per un contorno favoloso che metterà tutti d’accordo.

Per un’altra ricetta che vede, questa volta, come protagonisti i finocchi si consiglia di leggere questo articolo.

Consigliati per te