La ricetta facile e veloce per le ciambelle della nonna calde e fragranti

Per soddisfare la voglia improvvisa di un dolce, morbido e avvolgente, ecco la ricetta facile e veloce per le ciambelle della nonna calde e fragranti.

Le tante varianti a nostra disposizione

Questa preparazione è semplificata perché useremo il lievito istantaneo. Dunque non avremo bisogno di tempi lunghi per l’impasto. Inoltre potremo scegliere o di friggerle o optare per la cottura in forno.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

L’impasto potrà essere aromatizzato all’arancia con succo e buccia d’arancia. O anche al limone, allo zenzero, alla cannella e alla vaniglia, all’anice. Ancora, potremo decidere di aggiungere l’uvetta oppure di preparare una glassa. Come anche, semplicemente, di aggiungere del cioccolato fondente (a bagnomaria), da cospargere in superficie quando saranno raffreddate.

Ecco la nostra proposta per una versione classica delle ciambelle

Ecco, dunque, gli ingredienti occorrenti per circa venti ciambelle:

a) 500 gr di farina tipo 0;

b) 200 ml di latte fresco;

c) 100 gr di zucchero di canna integrale;

d) 80 ml di olio di semi;

e) una bustina di lievito istantaneo;

f)  una scorza di limone;

g) un baccello di vaniglia;

h) un pizzico di sale;

i) 1/2 cucchiaino di cannella.

Mettiamo le mani in pasta!

Setacciamo la farina e versiamola in una ciotola capiente, insieme alla scorza di limone e ai semi di vaniglia.

Scaldiamo il latte che dovrà essere solo tiepido. Aggiungiamolo alla farina, con l’uovo e l’olio, ed iniziamo ad impastare con le mani.

Quando il composto sarà rassodato, trasferiamolo su una spianatoia, aggiungendo il sale e, infine, il lievito.

A questo punto, dovremo procedere velocemente a formare delle ciambelle col classico buco e tutte della stessa grandezza.

Cuociamo le ciambelle della nonna

Potremo friggerle in una padella capiente e col doppio fondo. In questo caso ci aiuteremo con un piccolo pezzo di impasto o uno stuzzichino, per capire quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale.

Caleremo le ciambelle nella padella aiutandoci con una pinza. Facciamo cuocere prima da un lato, poi dall’altro, fino a che non presenteranno una bella doratura in superficie.

In alternativa, potremo cuocerle in forno preriscaldato in modalità statica. Dunque, disponiamole su una teglia foderata di carta forno e facciamole cuocere a 180° per circa quindici minuti.

Potremo dire di aver ultimato tutti i passaggi della ricetta facile e veloce per le ciambelle della nonna calde e fragranti con una bella spolverata di zucchero e cannella.

In quest’’occasione, consigliamo l’abbinamento con una tazza di tè scelto, o con una tisana. In alternativa si potrebbe pensare anche ad un bicchiere di vino, come un Passito di Falanghina beneventana.

Infine, in quest’articolo illustriamo come preparare, con meno di sei euro, un fantastico budino di zucca al caramello, ottimo per tutta la famiglia.

Consigliati per te