La ricetta di un curry vegano buono come al ristorante

Il curry è un mix di spezie indiane che ci sono state tramandate grazie alle cucine etniche. Venuto dalle Indie, il curry si è fatto strada nella cucina italiana grazie al suo sapore unico e al suo gusto inconfondibile. I fagioli, freschi di stagione, sono perfetti per questa ricetta e danno un gusto corposo alla nostra preparazione.

Oggi realizzeremo un piatto vegano, la ricetta di un curry vegano buono come al ristorante.

Sarà una ricetta di grande effetto per i nostri ospiti e la riproporremo di sicuro con gusto e con altri legumi, basta mantenere inalterate le dosi della ricetta.

Ingredienti

  • 200 gr di fagioli borlotti secchi;
  • 2 pomodori maturi;
  • 2 cucchiaini di succo di limone;
  • 1 cipolla;
  • 2 rametti di menta fresca;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 peperoncini piccanti;
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • 1 cucchiaino di curry;
  • 2 cucchiaini di sale.

La ricetta di un curry vegano buono come al ristorante

Laviamo i fagioli e lasciamoli in ammollo per 12 ore in acqua fredda per farli rinvenire. Trascorso il tempo necessario, scoliamoli e facciamoli cuocere in una casseruola con tanta acqua da coprirli del tutto, due dita in più rispetto al loro peso. Portiamo la casseruola a ebollizione, abbassiamo la fiamma, copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco moderato finché i fagioli non saranno teneri. Scoliamoli e conserviamo il liquido di cottura. Facciamo un soffritto con olio, aglio e cipolla in una padella, aggiungiamo lo zenzero e il curry, la menta spezzettata, il succo di limone, il sale, i peperoncini e i pomodori tagliati a dadini. Mescoliamo il tutto per formare un bel sughetto e aggiungiamo quindi i fagioli. Facciamo cuocere il tutto per circa cinque minuti. Passati i cinque minuti, aggiungiamo una tazza di acqua di cottura dei fagioli e lasciamo cuocere finché i pomodori non saranno teneri.

Serviamo il nostro curry vegano ben caldo, con del riso integrale a fianco.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te