La ricetta della zuppa perfetta per l’autunno e facile da fare

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

L’autunno è arrivato e con lui i primi rigori della stagione fredda. Che modo migliore di scaldarci che con una bella zuppa calda? Proprio per questo voglio proporvi la ricetta della zuppa perfetta per l’autunno e facile da realizzare che preparo sempre quando iniziano i primi periodi di freddo. Una ricetta facile, veloce e soprattutto gustosa. Iniziamo!

Gli ingredienti

a) Zucca pulita 840 gr;

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

b) fagioli borlotti 500 gr;

c) porri 80 gr;

d) cavolo nero 100 gr;

e) brodo vegetale 2 l;

f) rosmarino 2 rametti;

g) alloro qualche foglia;

h) olio extravergine d’oliva 40 gr;

i) sale fino q.b;

l) pepe nero q.b.

Come preparare la zuppa più buona dell’autunno

Iniziate eliminando la buccia della zucca e tagliando il rimanente a tocchetti.

Preparate, quindi, le piante aromatiche legandole con uno spago in maniera da riuscire a toglierle dalla pentola a fine cottura con più facilità.

Pulite i fagioli e metteteli in un piccolo contenitore.

Preparate il porro eliminando la base e la parte più coriacea. Eliminate le prime due foglie della pianta e tagliatele a fette spesse un dito.

Prendete il cavolo e rimuovete dalle 2 alle 3 foglie. Tagliatele a pezzettoni.

A questo punto preparate, in un piccolo pentolino, del brodo vegetale.

Prendete, quindi, una padella grande e versateci un cucchiaio di olio d’oliva.

Quando l’olio è caldo versate il porro e lasciate dorare per un minuto e mezzo.

Versate, poi, il brodo nella pentola e lasciate cuocere il composto per sette minuti. Aggiungete le restanti verdure e le piante aromatiche.

Coprite di nuovo tutto con il brodo. Mettete un coperchio sulla pentola e lasciate cuocere per due ore.

Ricordate di mescolare ogni tanto la zuppa mentre è in cottura.

Eliminate le piante aromatiche e aggiungete il pepe a piacere: il vostro piatto è pronto per essere gustato!

Un utile consiglio

Il consiglio dell’autore: preparate dei crostini dorando il pane in padella con un filo d’olio. In questo modo la zuppa vi riempirà di più e non dovrete mangiarla tutta quanta in una volta sola per essere sazi. Ricordatevi, infine, che la zuppa può essere conservata in frigo solamente per due giorni.

Ora che vi ho spiegato la ricetta della zuppa perfetta per l’autunno e facile da fare, non perdetevi altre gustose preparazioni: cliccate su questo link!

 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te