La ricetta della nonna infallibile per il brodo vegetale veloce e saporito

Ricco di nutrienti, caldo e gustoso, il brodo vegetale nel periodo autunnale e invernale non passa mai di moda. Ecco allora la ricetta della nonna infallibile per il brodo vegetale veloce e saporito. Puntando però sempre e solo su prodotti ortofrutticoli che siano rigorosamente di stagione.

Per esempio, sugli ingredienti da scegliere, per realizzare il brodo caldo non può mancare la cipolla per le sue proprietà e per i suoi benefici naturali non solo antibatterici e disintossicanti, ma anche diuretici e depurativi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Alla cipolla si possono aggiungere le patate per dare sostanza al brodo, ed anche il sedano, i porri, il prezzemolo e le carote. In questo modo il brodo vegetale sarà veloce da preparare e saporito. E magari, con l’ulteriore aggiunta di timo, di alloro e di due spicchi d’aglio, sarà pure profumato e soprattutto ricco di sali minerali e di preziose sostanze antiossidanti per l’organismo.

Ecco la ricetta della nonna infallibile per il brodo vegetale veloce e saporito

Passando alla preparazione, la prima cosa da fare è quella di pulire e di tagliare tutte le verdure. In particolare, le patate si possono lavare, pelare e tagliare a spicchi. Il sedano ed i porri a pezzetti, le carote prima raschiate e poi ridotte a tocchetti. Ed infine le cipolle prima sbucciate e poi tagliate in quarti.

Muniti di un’ampia casseruola, tutto il mix di verdure deve essere cucinato in abbondante acqua salata per due ore circa a fiamma bassa dopo l’ebollizione. Ed il tutto senza dimenticare di aggiungere il timo, l’alloro, il prezzemolo e due spicchi d’aglio al fine di dare ulteriore sapore e profumo al brodo caldo da portare in tavola. A cottura ultimata, muniti di un colino per filtrare, il brodo vegetale della nonna veloce e saporito sarà pronto. Mentre con tutti i vegetali cotti sarà poi possibile realizzare, per esempio, un passato di verdure da leccarsi davvero i baffi.

Approfondimento

Benefici e controindicazioni delle carote

Consigliati per te