La ricetta del croccante pane senza glutine fatto in casa veloce veloce

Si parla tanto di allergia e intolleranza al glutine. Ma pane e pasta sono un alimento che non può mai mancare sulle tavole italiane. Per questa ragione nascono tantissime miscele prive di questo complesso proteico. Esse, infatti, non contemplano né grano né altri cereali che contengono glutine.

Tra queste ci sono cereali quali il riso, il mais, il grano saraceno; poi si passa agli pseudo cereali come miglio, teff, amaranto, quinoa etc. In questo articolo, la Redazione di ProiezionidiBorsa presenta una facilissima ricetta di pane senza glutine. Si usa un mix di farine senza glutine che possiamo mescolare da soli o acquistare già pronta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ecco, dunque, la ricetta del croccante pane senza glutine fatto in casa veloce veloce. Presto in tavola un gustoso fragrante pane come dal panettiere.

Accorgimenti prima di impastare

Il pane senza glutine ha bisogno di una lavorazione attenta e pedissequa. Per avere un risultato ottimale, con pane alto e con mollica alveolata, c’è bisogno di una buona lievitazione. Questa deve avvenire a circa 25°C e portare al raddoppio dell’impasto.

Importante è anche la seconda lievitazione in frigorifero. Infatti, la ricetta prevede che l’impasto venga fatto il giorno prima di essere infornato. Nonostante ciò, il passaggio può essere saltato. Fondamentale è anche la temperatura del forno che cambierà durante la cottura. Partendo dalla temperatura di 250° C per i primi 18-19 minuti, si passa a 235°C per altri 25 minuti. Gli ultimi 5 minuti vanno fatti con lo sportello del forno aperto.

La ricetta del croccante pane senza glutine fatto in casa pronto veloce veloce

Ecco ingredienti e proporzioni necessari per il pane senza glutine:

a) 455g di farina mix senza glutine;

b) 360g di acqua;

c) 1 cucchiaio di olio d’oliva;

d) 12g di lievito di birra fresco;

e) 10g di sale.

Per prima cosa bisogna attivare il lievito sciogliendolo nell’acqua tiepida in una ciotola capiente. Versare gradatamente le farine e mescolare. Aggiungere poco dopo il sale e l’olio. Impastare per 5 minuti e ricoprire con un coperchio per la prima lievitazione (1 ora a 25°C). Quando l’impasto è raddoppiato si può riporre in frigo per 24 ore, oppure procedere come segue.

Con le mani unte di olio formare delle pagnotte. Riporle in un contenitore leggermente unto di olio. Coprire e lasciare lievitare per 1 ora. Nel frattempo, accendere il forno a 250°C. Trascorso il tempo, l’impasto deve essere quasi raddoppiato. Allora, girarlo sulla teglia del forno e inciderlo con un coltello affilato. Spolverare con della farina di riso. Inforniamo il pane e seguiamo la guida sul cambio di temperatura. Una volta cotto, lasciare intiepidire sulla graticola del forno.

Approfondimento

Dalle isole tropicali il frutto che potrebbe salvare il mondo dalla fame

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te