La relazione tra la musica e il sonno

Aiuta addormentarsi ascoltando musica? Oppure favorisce l’insonnia, o un sonno disturbato, o altri fastidi? Ci sono delle musiche molto rilassanti in cui la melodia si ripete senza sbalzi di note. Questo tipo di musica aiuta l’immaginazione, che può portarci ad addormentarci con una certa serenità. Non è certo la musica che stimola eccitazione ad aiutarci, ad esempio quella che ha un ritmo sostenuto. Ecco quindi qual è la relazione tra la musica e il sonno.

La fase di REM e non REM

I cicli del sonno sono divisi in novanta minuti, suddivisi a loro volta, in fasi di REM e non REM. Nel corso di queste fasi l’attività cerebrale attraversa vari stadi. Sono cicli di sonno di diversa intensità rispetto a quella della veglia. La fase più espressiva è lo stadio  REM (in cui si sogna) i muscoli sono paralizzati mentre il cervello si mantiene attivo come fosse sveglio.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

L’incontro

Esistono molti studi che spiegano come migliorare il sonno, ma di veramente interessanti ne risultano solo due. Il primo è uno studio pubblicato su Nature che si concentra sulle reazioni individuali alla propria musica preferita. Ai partecipanti dello studio sono stati fatti ascoltare generi diversi a scelta. Si è visto che durante l’esperimento certe aree del cervello venivano attivate dall’ascolto della musica. Questo non accadeva con una musica che non fosse quella preferita. Gli studi fatti su questo tema arrivano tutti allo stesso risultato che mette in luce la relazione tra la musica e il sonno. Addormentarsi ascoltando musica favorisce il sonno e calma l’ansia sia nei giovani che nelle persone anziane. Esiste una ninna nanna per tutti. Bisogna solo scegliere una musica che favorisca una dimensione di rilassamento, che agevoli i ricordi belli e che non richiami malinconie.

Gli psicologi consigliano spesso prima di dormire di trovare un pensiero felice che aiuti a rilassarsi. Un pensiero che insieme alla musica che abbiamo scelto, ci aiuti a trovare la strada per un buon sonno. Tutto questo può indicare la giusta via per arrivare ad addormentarsi finalmente con serenità.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te