La razza di cane più dolce e docile del mondo: il samoiedo   

Da alcune ricerche è emerso che noi italiani prendiamo lo stesso tempo per decidere il nome dei nostri figli e la razza del cane che vorremmo.

Sembra incredibile, ma il cane farà parte della famiglia per molto tempo e, quindi, è bene scegliere con intelligenza. Noi di ProiezionidiBorsa ci siamo sempre interessati all’argomento e in un articolo abbiamo parlato di giochi per stimolare l’intelligenza del cane.

Oggi, invece, vogliamo scoprire una razza poco conosciuta, ma che dovrebbe esserlo molto di più. Ecco, infatti, la razza di cane più dolce e docile del mondo: il samoiedo.

Viene dalla Siberia

Non preoccupiamoci, finché non parliamo di vaccini anti-Covid 19 possiamo stare tranquilli. Stiamo infatti parlando dei bellissimi cani samoiedo, orgoglio russo che non smette di stupirci.

Questi cani sono caratterizzati dal loro bellissimo manto bianco e dal loro pelo lunghissimo. Per ovvie ragioni evoluzionistiche, sono cani che si adattano perfettamente ai climi freddi e agli ordini degli umani. A quelle latitudini, infatti, la cooperazione tra uomo e cane è stata fondamentale per il proseguimento di ogni specie vivente.

Si tratta di un cane particolarmente legato alla famiglia che lo adotta o lo compra e soprattutto ai bambini. Certo, se vogliamo un cane con un manto da far invidia a tutti dobbiamo però mettere in cantiere una constatazione. Il suo pelo, infatti, rischia di cadere ovunque e, se viviamo in spazi ristretti, non è proprio la scelta migliore.

Inoltre, se viviamo in quelle parti d’Italia caratterizzate da climi molto miti, per non dire caldi, il samoiedo soffrirà tantissimo. Infine, data la sua spiccata socialità, se siamo una famiglia poco numerosa, che sta poco a casa, il samoiedo non è affatto la scelta giusta.

Tutto dipende se vogliamo avere un cane felice o avere un cane bello da mostrare agli altri.

Ecco, dunque, qual è la razza di cane più dolce e docile del mondo: il samoiedo.

 

 

Consigliati per te