La procedura per convenzionarsi con la CASAGIT in modo da ottenere sconti e benefici

Oggi, in quest’articolo, descriveremo la procedura per convenzionarsi con la CASAGIT in modo da ottenere sconti e benefici.

Ogni professione ha i propri benefici. Per fortuna anche quella del giornalista, che negli ultimi tempi non è più considerata come una delle più gettonate.

Tuttavia, anche questo lavoro presenta dei vantaggi da non trascurare. Per questo oggi spieghiamo, appunto, la procedura per convenzionarsi con la CASAGIT in modo da ottenere sconti e benefici.

Che cos’è la CASAGIT

La CASAGIT (ovvero la Cassa Autonoma di Assistenza Integrativa per Giornalisti Italiani) è un fondo di mutua assistenza dedicato per l’appunto ai giornalisti, sia ai pubblicisti che ai professionisti iscritti all’Ordine.

Questo ente offre assistenza sanitaria senza limiti di età ed estendibile anche a diversi membri della propria famiglia. Questi possono essere i coniugi, i conviventi ambosesso, i figli, i genitori e i parenti di terzo grado in linea retta (quindi nonni e nipoti).

Come associarsi

Ecco, dunque, la procedura per convenzionarsi con la CASAGIT in modo da ottenere sconti e benefici.

Sul sito sono presenti quattro profili. Il primo viene accreditato in automatico dal proprio datore di lavoro. Con questo meccanismo si può accedere a tutte le convenzioni sanitarie presenti sul sito.

Invece, per quanto riguarda gli altri quattro, bisogna compilare il modulo presente sul sito ufficiale e allegare il codice IBAN e il codice fiscale. È necessario compilare il form con tutte le informazioni richieste contraddistinte dall’asterisco.

Il modulo può essere recapitato online, via fax o tramite email. Oppure manualmente inviandolo al seguente indirizzo: Via Marocco 61 (00144, Roma) con destinatario “CASAGIT – Nuovi Profili”.

Oggi abbiamo chiarito come attivare la procedura per convenzionarsi con la CASAGIT in modo da ottenere sconti e benefici. Consigliamo di consultare altri articoli riguardanti il mondo del giornalismo a tutto tondo. Basta cliccare qui per sapere come e perché l’Unione Europea si schiera a favore della libertà di stampa.

Consigliati per te