La pressione bassa si potrebbe alzare velocemente grazie a una tisana e ad alimenti e piante che sono ottimi rimedi naturali

Mentre sono molto conosciute le problematiche create dall’ipertensione, si parla di meno delle conseguenze della pressione bassa.

Il fatto che il cuore permetta a sangue e ossigeno di arrivare agli organi vitali è il principio base della vita del nostro organismo. La pressione arteriosa è un indicatore chiave per determinare il nostro stato di salute ed è il primo riferimento durante le visite mediche.

Alcune persone sono portate ad avere la pressione bassa perché soffrono di aritmie o insufficienze cardiache oppure a causa di trattamenti farmacologici o problemi legati alla diuresi.

Oltre ai rimedi prescritti dai medici, la pressione bassa si potrebbe alzare velocemente grazie ad alcuni rimedi naturali, che sempre ci aiutano quando la situazione non è troppo grave.

Cosa evitare

La dieta è fondamentale per regolarizzare i valori della pressione arteriosa. Evitare di bere tè e bevande troppo calde è importante perché i vasi sanguigni non si dilatino e non aumenti la sudorazione. Alcolici e cibi ricchi di zuccheri sono sconsigliati così come i pasti troppo abbondanti e a base di carboidrati.

Avere problemi di iperglicemia può complicare le cose non solo con la pressione alta ma anche con quella bassa. Sia chi soffre di diabete che di malattie coronariche potrebbe incorrere in rischi cardiovascolari quando la pressione tende a scendere.

Le foglie di fico sono famose per la capacità di stabilizzare il livello di glucosio nel sangue e controllare quello dei trigliceridi.

Una tisana preparata con un cucchiaino di foglie di fico in infusione per 25 minuti è in grado di apportare al nostro organismo numerosi benefici.

Il fico è un frutto zuccherino, ma anche ricco di potassio e magnesio e, quindi, capace di aiutarci a regolare pressione sanguigna e glicemia anche dopo aver mangiato.

Essendo poi povero di sodio, sia il consumo della tisana che quello del frutto possono aiutare chi soffre di ipertensione.

La pressione bassa si potrebbe alzare velocemente grazie a una tisana e ad alimenti e piante che sono ottimi rimedi naturali

Gli alimenti che ci aiutano a far salire velocemente la pressione sono diversi. Si tratta di alimenti energizzanti, che spesso troviamo sotto forma di integratori alimentari come il ginseng e il guaranà.

Ma anche rimedi più famosi come la liquirizia o la menta piperita.

Si possono preparare tisane con ognuno di questi alimenti oppure integrarli tra loro per ottenere una ricetta che può agire in tempi rapidi.

Integrare le foglie di fico con la menta piperita è un buon sistema per risolvere il problema, grazie a una tisana che avrebbe anche un buon gusto.

Ma se vogliamo provare un superfood, possiamo creare una bevanda molto particolare aggiungendo alle foglie di fico e alla menta un cucchiaino di erba spirulina in polvere. Nonostante sia un’alga molto saporita, se utilizzata in polvere perde gran parte dell’amarognolo andando a sposarsi perfettamente con il gusto fresco della menta.

Lettura consigliata

Anche le feci potrebbero essere un campanello d’allarme per questi tumori che potrebbero riguardare i giovani

Il contenuto di questo articolo è stato letto corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello»)

Consigliati per te