La pittura che impazza

Negli ultimi tempi sta prendendo sempre più piede la chalk paint, una particolare pittura molto facile da usare. Opaca e coprente, si tratta di una vernice semplicissima da stendere e che non richiede particolari preparazioni.

Disponibile in tante colorazioni (più o meno 30), soprattutto nei toni pastello, andiamo a scoprire perché la chalk paint è la pittura che impazza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

I punti di forza

Molto facile da stendere, la possono usare anche chi meno ci sa fare con il fai da te! È molto coprente e non richiede una seconda passata.

Non richiede alcun tipo di preparazione (primer, carta vetrata…) e aderisce su ogni tipo di superficie, dal legno al metallo, dalla plastica al cemento etc…

Asciuga in fretta ed è quasi inodore. Va benissimo anche per gli ambienti chiusi.

Stile

L’effetto che si ottiene con la chalk paint è opaco e coprente. Ricorda il gesso (come il nome stesso suggerisce). Proprio per questa sua caratteristica, unita alle nuances pastello, si presta per dare un tocco stilistico vintage e shabby-chic.

È l’ideale quindi per dare nuova vita a mobili vecchi, magari ereditati dalla nonna. Mobili, cassapanche, specchiere… ridipinti con la pittura che impazza possono riprendere tono e andare ad arredare un angolo di casa in maniera molto particolare.

Trovarla è facilissimo, si trova praticamente ovunque, sia nei negozi specializzati, nei grandi store che vendono materiali e attrezzi per il bricolage e ovviamente online.

Una lavagna personale

Stendendo 3 o 4 mani di chalk paint su una superficie liscia, quadrata o rettangolare, ecco pronta una bella lavagna personalizzata!
Un’idea simpatica da appendere in cucina per segnare la lista della spesa oppure un’originale supporto dove far disegnare i bambini.

Se le idee non mancano, la chalk paint è quel che ci vuole, perché dà la possibilità di dar vita a qualsiasi estro artistico!

Consigliati per te