La pianta ideale per proteggersi dal caldo e profumare le stanze di casa

Scegliere una pianta da iniziare a coltivare in giardino è sempre un’operazione delicata. Ci sono moltissime valutazioni da fare. La prima è lo spazio libero che abbiamo nel nostro angolo verde. La seconda è la nostra capacità nel giardinaggio. La terza riguarda gli obiettivi che ci prefissiamo. Cerchiamo specie belle da vedere? Oppure piante che possano proteggere il giardino dal vento? O ancora varietà estremamente facili da coltivare? Se il nostro scopo è quello di creare una zona d’ombra siamo arrivati nel posto giusto. Perché ecco la pianta ideale per proteggersi dal caldo torrido di questi giorni. Stiamo per scoprire una specie ricca di sorprese che inonderà il giardino e la casa di un odore davvero unico.

La Boswellia serrata è una pianta dalle mille sorprese e dalle grandi proprietà

In natura esistono piante non solo belle da vedere, ma anche decisamente utili. Un esempio possono essere delle specie indistruttibili perfette per proteggere il giardino dal vento. La Boswellia serrata rientra di diritto in questo gruppo.

La Boswellia è una pianta arbustiva di origini antichissime ed è famosa nel Mondo per l’incenso che produce. Incenso che potremmo usare per profumare tutta la casa e dire finalmente addio ai cattivi odori nelle stanze.

E questa non è l’unica ragione per iniziare a coltivarla. La Boswellia può superare i 10 metri di altezza ed è una delle specie con il fogliame più fitto in assoluto. La pianta ideale per ripararsi dalle temperature caldissime di questa estate. Meravigliosi anche i fiori con i loro petali bianchi e la corona centrale che varia tra il giallo e l’arancio acceso.

Una specie decisamente scenografica e utile e anche semplicissima da coltivare come stiamo per scoprire.

La pianta ideale per proteggersi dal caldo e profumare le stanze di casa

La Boswellia è una delle piante più resistenti che possiamo trovare in natura. Cresce su ogni tipo di terreno e tollera temperature comprese tra i 5 e i 40 gradi. Ovvero quelle tipiche di quasi tutte le regioni italiane.

Se però abbiamo la possibilità di scegliere il terreno migliore per farla crescere è quello leggermente acido e non troppo umido.

La posizione ideale del giardino per piantarla è quella in piena luce. Come tutte le piante originarie delle zone calde del Mondo la Boswellia ama i raggi del sole. Pochi problemi, infine, per quanto riguarda le annaffiature. Di solito questa specie si accontenta delle precipitazioni stagionali. Soltanto in periodi di grande siccità dovremmo annaffiarla regolarmente nelle prime fasi di sviluppo.

Lettura consigliata

Scacciare mosche, zanzare e formiche è semplicissimo con questa pianta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te