La pianta che fiorisce proprio in questi giorni in tutti i giardini e che è buonissima da mangiare

Con l’arrivo della primavera possiamo finalmente goderci un’esplosione di profumi e di colori. Ma non sono solo la vista e l’olfatto a beneficiare della fioritura primaverile, bensì anche il gusto. In primavera possiamo finalmente goderci delle golose primizie, dalle fragole, agli asparagi.

Forse non tutti sanno che anche i fiori sono buonissimi da utilizzare in cucina. E tra i fiori più buoni da consumare, ce ne sono alcuni che sono disponibili proprio in questo periodo, e che durano soltanto pochi giorni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vediamo come sfruttare in cucina la pianta che fiorisce proprio in questi giorni in tutti i giardini e che è buonissima da mangiare.

I fiori di magnolia sono buonissimi da mangiare

Di quale pianta stiamo parlando? Della splendida magnolia. La magnolia è una delle protagoniste assolute della primavera, grazie alla sua fioritura abbondante e vistosa. È anche tra i primi alberi a risvegliarsi con l’arrivo della bella stagione.

La magnolia è la pianta che fiorisce in questi giorni in tutti i giardini che è buonissima da mangiare. Possiamo utilizzare i fiori della magnolia in cucina in molti modi diversi. Vediamo alcuni esempi.

Come cucinarli

Per sfruttare al meglio i fiori di magnolia come alimento nuovo e sfizioso possiamo scegliere molti modi diversi.

Ad esempio, i petali della magnolia sono buonissimi fatti in pastella e fritti. Sono anche buoni da aggiungere a una pasta leggera, ad esempio la pasta con burro e salvia.

Danno però il meglio di sé nei risotti. Perché non goderci un delizioso risotto primaverile con petali di magnolia e punte di asparago?
Ma la magnolia è anche buonissima come dolce. Possiamo intingere i petali nel miele e usarli per decorare torte o biscotti.

Se dopo il pasto ci sentiamo appesantiti, un’ottima tisana di magnolia farà al caso nostro. Questa pianta ha anche proprietà antinfiammatorie e antireumatiche.

Insomma, i fiori non sono belli solo da vedere, ma anche da mangiare. Ecco altri tre fiori deliziosi con cui condire i nostri piatti.

Consigliati per te