La piada dei morti è una sofficissima focaccia adatta come pasto unico o per una pausa piacevole

Si tratta di una ricetta antica e contadina la cui preparazione è tipica nella ricorrenza della festività dei Santi e dei morti.

Oggi esponiamo la piada dei morti: è una sofficissima focaccia adatta come pasto unico o per una pausa piacevole. Oppure alle verdure, quale variante e alternativa sostituzione del pane guarnito con molta frutta secca.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ad ogni modo si tratta di una ricetta molto semplice e facilissima da preparare, oltre che economica.

Passiamo ai lavori

Elenchiamo, innanzitutto, di seguito, gli ingredienti occorrenti per preparare questa sofficissima focaccia:

a) 300 gr di farina tipo 00;

b) 90 ml di latte;

c) 70 gr di zucchero;

d) 60 ml di olio di semi;

e) 12 gr di lievito di birra;

f) tre cucchiai di liquore Strega;

g) due uova;

h) un pò di frutta secca assortita, tipo noci, mandorle, uvetta, pinoli, anacardi.

i) sale quanto basta;

Procedimento

Nella ciotola di un’impastatrice, versiamo farina, il lievito sciolto in due cucchiai di latte, lo zucchero, un uovo, il latte, l’olio, il liquore e il sale. Dopodiché iniziamo a impastare il tutto per circa in quarto d’ora, fino a ottenere un impasto soffice e compatto.

Su una spianatoia mettiamo della farina e sopra ci versiamo il composto. Con le mani lo lavoriamo giusto per una manciata di secondi, fino a formare un panetto.

A questo punto lo prendiamo e lo adagiamo in una ciotola infarinata e lo lasciamo a lievitare per tre ore. A tal fine, copriamo la ciotola con un canovaccio.

Adagiamo la piada dei morti nella teglia

Quando il nostro panetto avrà raddoppiato il volume, lo riprendiamo dalla ciotola e lo stendiamo nella teglia che useremo per la cottura.

Sul fondo della teglia avremo cura di adagiarvi della carta da forno. Trasferiamo il composto lievitato nella teglia, lo lavoreremo con le dita, giusto fino a stenderlo per bene. Risulterà un’operazione agevole in quanto abbiamo tra le mani un impasto sofficissimo.

Ora dobbiamo ricoprirlo con la frutta secca. Al riguardo ognuno può dare libero sfogo ai propri gusti.

A ogni modo adagiamo sulla superficie della focaccia la frutta secca e poi la pressiamo leggermente affinché attacchi bene all’impasto.

Facciamo ancora lievitare per almeno un’ora,  coprendo con il canovaccio.

Passiamo alla cottura

Trascorso il tempo dovuto, riprendiamo la nostra focaccia. Ora mettiamo in una ciotolina il rosso di un uovo e un pò di latte e mescoliamo il tutto. Quindi spennelliamo con delicatezza la superficie dell’impasto.

Prima di infornare, una spolverata di zucchero ed è fatta. Inforniamo a 180° per circa 20-25 minuti (ma il tempo esatto dipenderà da nostro forno). Serviamo la focaccia, dopo averla fatta raffreddare.

Non c’è che dire, la piada dei morti è una sofficissima focaccia adatta come pasto unico o per una pausa piacevole.

In quest’altro articolo, invece, esponiamo la ricetta di una torta buonissima per la quale non serve fare la spesa prima.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te