La pasta frolla perfetta per una crostata di marmellata morbida e friabile

In cucina ci sono dei piatti tradizionali che non passano mai di moda, anzi riscuotono sempre un certo successo. Come nel caso della crostata della nonna, arricchita con della semplice marmellata, un dessert antico di cui non si conosce l’origine. Però è sicuro che fa gola a molti e che qualsiasi occasione è adatta per servirla come goloso dopo cena o merenda. Non manca mai all’interno delle pasticcerie italiane, nella versione tradizionale o più moderna, ma è anche possibile realizzarla a casa senza troppe difficoltà. L’unico accorgimento è riuscire ad ottenere la giusta consistenza della pasta frolla, elemento protagonista del dolce.

I segreti della nonna

Non ci vogliono molti ingredienti per preparare l’impasto, ma bisogna trovare il perfetto equilibrio. Le uova devono sempre essere a temperatura ambiente, contando che il tuorlo conferisce friabilità alla crostata, mentre l’albume la rende più elastica. Usiamo una farina debole, con poco glutine, altrimenti la torta sarà dura e troppo compatta. Lo zucchero invece dà l’effetto croccante, quindi non bisogna esagerare con le dosi. Infine il burro è l’elemento grasso che dona morbidezza, anche se può essere sostituito con altri ingredienti.

La pasta frolla perfetta per una crostata di marmellata morbida e friabile

Per realizzare un impasto come da pasticceria, ricordiamoci di non lavorarlo molto, utilizzando il metodo sabbiato. Questo procedimento consiste nel lavorare per primi burro e farina, solo dopo si possono aggiungere uova e zucchero. Maneggiamo l’impasto in un luogo non troppo caldo e facciamolo riposare in frigorifero nella pellicola per almeno un’ora, prima di preparare la crostata. Quindi uniamo i seguenti ingredienti, per una torta di medie dimensioni:

  • 320 gr di farina debole;
  • 160 gr di burro;
  • 1 uovo intero e 2 tuorli;
  • 120 di zucchero;
  • scorze di limone o poche gocce di Limoncello;
  • bacca di vaniglia o estratto;
  • 500 gr di marmellata.

Potremmo usare una golosa marmellata al melone fresca e leggera, da preparare in pochi minuti. Invece della vaniglia possiamo usare la cannella o altre spezie di nostro gradimento. In più, potremmo aggiungere un pizzico di lievito o bicarbonato e maizena per conferire maggiore friabilità. Lavoriamo gli ingredienti con le mani fredde e riponiamo la pasta frolla in frigo, poi potremo foderare la tortiera e bucare l’impasto con una forchetta. Stendiamo la marmellata, decoriamo e inforniamo per circa 35 minuti per 180°.

Senza uova e burro e idee per decorare

Per fare la pasta frolla perfetta per una crostata di marmellata, potremmo anche sostituire sia il burro che la farina. Quindi usiamo dell’olio di semi di girasole o dell’acqua a temperatura ambiente, tritiamo anche della frutta secca all’interno per dare maggiore consistenza. Invece delle classiche strisce per decorare la superfice della crostata, potremo realizzare delle sottili trecce o usare gli stampini per biscotti. Oppure ricopriamola con scaglie di cioccolato, frutta fresca o caramellata.

Lettura consigliata

Come sostituire le uova nella pasta frolla e 3 deliziose alternative al classico impasto

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te